Truman Capote

Antenati Storia della letteratura europea - Torna in homepage


Truman Capote


Truman Capote nacque a New-Orleans nel 1924 (morì a Los-Angeles nel 1984). Esordì precocemente con il romanzo Altri voci, altre stanze (Other voices, other rooms, 1948). Seguirono L'arpa erbosa (The grass harp, 1951) e i racconti raccolti in Albero di notte (Tree fo night, 1949). Abile fusione di elementi fantastici e grotteschi, umorismo e orrore, sono libri che si collocano nella migliore tradizione 'gotica' del sud degli Stati Uniti.
Intermezzo è da considerarsi nella sua produzione Colazione da Tiffany (Breakfast at Tiffany, 1958), una favola urbana e scintillante. Da esso fu tratto un film che gli diede vasta notorietà.
Con A sangue freddo (In cold blood, 1966) Capote ha inaugurato quello che lui ha definito un nuovo genere, źnon fiction novel╗ ovvero il romanzo- documento. Fondato sull'esatta ricostruzione di un crimine feroce realmente avvenuto, delle personalità delle vittime dei due giovani assassini, il libro è uno studio penetrante del Nordamerica di quegli anni, dei contrasti disordini, della tentazione al delitto nascosta sotto lucidi superfici. Musica per camaleonti (Music for chameleons, 1980) si colloca tra narrativa, reportage e ritratto: celebre quello di Marilyn Monroe. Negli ultimi tempi prima della morte Capote era impegnato in un romanzo di cui si conosce il titolo, Preghiere esaudite (Answered prayers).



© Antenati - 1994-1997


Homepage | Dizionario autori | Autori aree linguistiche | Indice storico | Contesto | Novità
 [Up] Inizio pagina | [Send] Invia a un amico | [Print] Stampa | [Email] Mandaci una email | [Indietro]
Europa - Antenati - la storia della letteratura europea online - Vai a inizio pagina  © Antenati 1984- , an open content project