Johann Arndt

Antenati Storia della letteratura europea - Torna in homepage


Johann Arndt


Nato a Edderitz [Anhalt] nel 1555 (morì a Celle nel 1621), Johann Arndt sviluppò in maniera quasi esclusiva gli elementi mistici della dottrina di Luther, unendoli a motivi che trasse dai mistici tedeschi ma anche da Bernault e da altri teologi cattolici, e da una mistica come Angela da Foligno. L'opera più nota di Arndt, "Quattro libri del cristianesimo (Vier Bücher von Wahren Chrisentum, [Brunswick] 1605-1609) lo pose tra gli iniziatori del pietismo e lo rese sospetto di eterodossia. Il suo libro ebbe influenza fino al XIX secolo, tra i maggiori testi di edificazione del protestantesimo lutherano.



[1997]


Homepage | Dizionario autori | Autori aree linguistiche | Indice storico | Contesto | Novità
 [Up] Inizio pagina | [Send] Invia a un amico | [Print] Stampa | [Email] Mandaci una email | [Indietro]
Europa - Antenati - la storia della letteratura europea online - Vai a inizio pagina  © Antenati 1984-2014, an open content project