Paesi Bassi e belgi tra il 1790 e il 1850

Antenati Storia della letteratura europea - Torna in homepage


Paesi Bassi e belgi tra il 1790 e il 1850

In Olanda il romanticismo è avviato dalla poesia del nostalgico Willem Bilderdijk , che ha anche influenza politica e religiosa come fautore dell'assolutismo e acceso calvinista. Culmine del romanticismo è raggiunto verso il 1835 attorno alla rivista źDe Gids╗ (La guida, 1837-1865), dalle cui pagine il suo direttore e fondatore Everardus J. Potgieter getta le basi per una rinascita della cultura nazionale. Sotto la sua azione fiorisce una ricca narrativa di esaltazione storica e religiosa.
Intorno al 1830 si costituisce il nuovo regno del Belgio. Al suo interno, i fiamminghi reagiscono all'egemonia francese. Il romanticismo assume le caratteristiche di un movimento politico-culturale. Gli effetti saranno evidenti nella seconda metà del secolo.





Homepage | Dizionario autori | Autori aree linguistiche | Indice storico | Contesto | Novità
 [Up] Inizio pagina | [Send] Invia a un amico | [Print] Stampa | [Email] Mandaci una email | [Indietro]
Europa - Antenati - la storia della letteratura europea online - Vai a inizio pagina  © Antenati 1984- , an open content project