John Gower

Antenati Storia della letteratura europea - Torna in homepage


John Gower

John Gower nacque forse a London nel c.1330 (morì a Southwark [London] nel 1408). Scrisse in inglese il poema Confessione di un amante (Confessio amantis, 1390). Di carattere narrativo-allegorico, espone in termini teologici l'arte dell'amor cortese. Vuol essere una sintesi del sapere contemporaneo. Suo è anche il poema in anglo-normanno Specchio dell'uomo (Mirour de l'omme, di cui esiste anche un titolo latino: Speculum meditantis), vivace specchio della società contemporanea. In latino scrisse Voce che chiama (Vox clamantis, 1382), che narra la rivolta contadina di Wat Tyler avvenuta nel 1381.


Contesto storico: l'Inghilterra nel XIV secolo

[1996]


Homepage | Dizionario autori | Autori aree linguistiche | Indice storico | Contesto | Novità
 [Up] Inizio pagina | [Send] Invia a un amico | [Print] Stampa | [Email] Mandaci una email | [Indietro]
Europa - Antenati - la storia della letteratura europea online - Vai a inizio pagina  © Antenati 1984-2014, an open content project