Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento | ActionAid |

Web Game contro il bullismo e la violenza tra adolescenti

ActionAid e Afol Metropolitana lanciano la seconda edizione di Youth for Love.

di ActionAid - mercoledì 6 aprile 2022 - 1167 letture

Youth For Love – The Game

Scopo del gioco è riconoscere i segnali di violenza tra pari e bullismo nei contesti che i giovani sperimentano quotidianamente e incoraggiare la riflessione sulle situazioni e sulle scelte da fare.

Un gioco online rivolto a ragazzi e ragazze per mettersi alla prova e imparare ad affrontare il problema della violenza tra pari e del bullismo. Adottando un terreno virtuale permette di sperimentare in prima persona situazioni potenziali ma realistiche di abusi, molestie, cyberbullismo e capire alla fine come rispondere e come adottare comportamenti rispettosi ed equi.

“Con il sensibile aumento nell’utilizzo dei mezzi digitali durante la pandemia sono emersi fenomeni nuovi tra adolescenti, come lo zoombombing, ovvero l’accesso abusivo alle piattaforme di didattica a distanza, il catfishing, gli assembramenti organizzati online, e le baby gang virtuali. La nostra sfida è quella di prevenire e combattere la violenza in tutte le sue forme e sviluppare un programma educativo che supporti i giovani nel riconoscerne i segnali e reagire in maniera costruttiva integrando anche la dimensione online”, dichiara Maria Sole Piccioli, responsabile Education di ActionAid.

Il fenomeno colpisce i soggetti più vulnerabili

I fenomeni di violenza tra pari, online e offline, colpiscono spesso soggetti più vulnerabili e a rischio discriminazioni a causa dell’orientamento sessuale, del genere, di vulnerabilità fisiche o cognitive e delle origini.

La seconda edizione di Youth for Love - The Game vede 6 nuovi personaggi con cui immedesimarsi. Durante il gioco le ragazze e i ragazzi, attraverso le interazioni e le scelte a bivio che compiranno, potranno sperimentare situazioni reali e quotidiane a scuola, al parco, nelle chat di gruppo e a casa che possono trasformarsi in potenziali episodi di violenza e di bullismo.

“Anche in questa seconda edizione del progetto, ragazze e ragazzi ci stanno mostrando una grande voglia di partecipare e di raccontare le loro storie. Nonostante la rabbia accumulata durante la pandemia, queste ragazze e questi ragazzi hanno una sconfinata voglia di ‘guarire’ da quelli che sono stati i loro traumi passati, mettendosi in gioco per costruire un futuro migliore”, afferma Mara Ghidorzi, responsabile del progetto Youth for Love per Afol Metropolitana.

Storia dopo storia, scelta dopo scelta, il giocatore potrà vedere i livelli di soft skills acquisiti: dal riconoscere le dinamiche e fenomeni della violenza tra pari, all’imparare come gestire le situazioni, fino al saper reagire alle situazioni applicando le competenze acquisite.

Link al gioco www.youthforlove.eu/game

Il Progetto europeo Il web Game è parte di un programma educativo integrato sviluppato nell’ambito del progetto europeo Youth for Love. Il progetto ha l’obiettivo di prevenire, individuare e contrastare la violenza tra pari tra gli e le adolescenti, è sviluppato in 5 comunità locali di 4 paesi europei (Italia, Belgio, Grecia, Romania) ed è promosso da ActionAid Italia, ActionAid Grecia, AFOL Metropolitana (Italia), Fundatia Centrul Partenariat Pentru Egalitate (Romania) e UC Limburg (Belgio). È cofinanziato dal Programma Rights, Equality and Citizenship (REC) dell’Unione Europea.

In Italia

Youth For Love è realizzato da ActionAid in collaborazione con Afol – Agenzia Metropolitana per la formazione, l’orientamento e il lavoro, e coinvolge varie scuole secondarie di secondo grado sul territorio nazionale. A livello europeo il progetto coinvolge oltre 400 studenti, quasi 200 fra docenti e personale scolastico e 50 genitori. Saranno invece 1,5 milioni le persone raggiunte da una campagna di sensibilizzazione e dal gioco online.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -