Sei all'interno di >> :.: Culture | ParoleRubate |

Viviana Cacciola premiata al Premio Asimov 2019

La giovanissima collaboratrice di Girodivite ha conseguito un meritato riconoscimento a Catania
di Piero Buscemi - sabato 13 aprile 2019 - 742 letture

Elogiare la passione per la scrittura, ma specialmente per la lettura di una giovane studentessa, è diventata un’eccezione rispetto ad una società adolescenziale che comunica con i pollici e, spesso, non ha mai incontrato di persona i propri interlocutori.

Ritrovarsi così, a scrivere di Viviana Cacciola, collaboratrice con la nostra testata già in due occasioni, suscita un’emozione d’altri tempi, quando scrivere e leggere erano le naturali espressioni dell’essere umano, rientrando tra le manifestazioni artistiche che, coltivate e sostenute nel giusto modo, hanno collocato l’Italia e, in particolare la Sicilia, come luogo di scambio e di produzione creativa della quale, purtroppo, oggi stentiamo a viverne di speculazione del passato. Il passato dei grandi nomi e delle immense opere d’arte che la letteratura isolana ha consegnato alle nuove generazioni.

Invitiamo i nostri lettori ad andare a rileggere o a leggere per la prima volta i suoi articoli La Terra non è il cestino dei rifiuti e Giornata Europea contro la tratta, la suola non tratta, per apprezzare la spontaneità di scrittura e il talento, ancora acerbo solo per la sua giovanissima età. Viviana frequenta il Liceo Classico Enrico Trimarchi di Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina.

IMG_20190413_145141

Con la dovuta soddisfazione di potere documentare l’ottimo risultato ottenuto da Viviana, in occasione del Premio Asimov 2019 che stamattina, 12 aprile, la giovane redattrice ha ritirato presso l’Università di Catania, durante la cerimonia regionale, proviamo una sottile soddisfazione e un innegabile orgoglio nell’averla ospitata tra le nostre pagine. L’augurio, ovviamente, è quello di potere ricevere da parte sua altri contributi scritti che saremo ben disposti di condividere con i nostri lettori.

Riguardo al premio, nel dettaglio si tratta di un riconoscimento letterario, giunto alla sua quarta edizione, riconosciuto al miglior testo di divulgazione scientifica, secondo il giudizio degli studenti di undici regioni italiane. Il compito degli studenti è, ovviamente leggere i testi candidati, e scrivere una recensione. Tra le recensioni pervenute al comitato organizzatore, in ogni singola regione sono state premiate quelle riconosciute più meritevoli e meglio articolate. Per la regione Sicilia, Viviana Cacciola ha ottenuto il secondo posto assoluto con la recensione del libro Intelligenza artificiale di Jerry Kaplan, che potete leggere in allegato a questo articolo.

I libri recensiti e protagonisti del Premio sono stati Il giro del mondo in sei milioni di anni di Guido Barbujani e Andrea Brunelli, Viaggi nel tempo di James Gleick, Intelligenza artificiale. Guida al futuro prossimo di Jerry Kaplan, Elogio della parola di Lamberto Maffei, Ultime notizie sull’evoluzione umana di Giorgio Manzi, Chimica verde 2.0 di Guido Saracco e Scienziate nel tempo. 100 biografie di Sara Sesti & Liliana Moro.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -