Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Mafie |

Una street parade antimafia

In provincia di Cosenza, un gruppo di ragazzi si è stancato di denunciare la mafia con le parole e ha deciso di cambiare metodo. Tutti in strada, camion al seguito, per la prima street parade antimafia italiana...
di Tano Rizza - mercoledì 15 novembre 2006 - 4657 letture

In uno dei siti che danno le date dei free party ci è capitato di leggere di una street parade, ma la cosa ci è sembrata strana per due motivi. Primo, una street parade in inverno è cosa rara in Italia. Secondo è una street parade antimafia. La cosa ci ha incuriosito non poco e siamo andati in giro per il web a cercare altre informazioni, fin quando non abbiamo trovato su Indymedia il contatto di uno degli organizzatori, Giovanni, che dopo qualche giorno siamo riusciti a raggiungere online.

Ne è nata una conversazione, ma anche un’intervista informativa. La prima street parade antimafia italiana si terrà a S.Giovanni in Fiore (Cosenza) il 24 Novembre, e vedrà coinvolte tutte le scuole della cittadina, qualche altra di Cosenza e di Crotone, e parte dell’Università della Calabria. Giovanni, la mente di questa iniziativa, in quest’intervista ci spiega come mai una street antimafia e le motivazioni che porteranno i ragazzi della sua città a scendere in piazza e dire no alla mafia in questo originale modo.

Da chi è partita l’idea di una steet parade, e perchè antimafia?

A dire la verità l’idea è partita da me e all’inizio si parlava solo di fare una street ma poi ho aperto gli occhi e ho detto: ma che cazzo sta succedendo dalle nostre parti? Magistrati in manette, politici indagati, omicidi, estorsioni, mezzi per lavorare distrutti, minacce. No, non va bene. Ci vuole qualcosa che smuova un pò la situazione e siccome la situazione ha un nome, mafia, ho deciso di impostare la street su un discorso antimafia.

Credo che sia la prima street che ha una connotazione politica definita, non bastava un corteo? Come avete organizzato questa iniziativa, qualcuno vi ha dato una mano?

Perché una street? Perché la gente è stanca di gridare parole che non vengono ascoltate e sarà quindi la musica ad essere la nostra voce, a partire da noi ragazzi. Si può dire che l’età degli organizzatori e dei partecipanti varia dai 16 ai 18 anni.
Per quanto riguarda le associazioni antimafia o sociali, zero, nessun aiuto, perché non ne esistono. Però i commercianti hanno contribuito con dei fondi.

L’organizzazione è stata la parte più dura del progetto perché sono partito da solo e con un budget di zero € poi coinvolgendo degli amici siamo riusciti a fare molte cose. Inizialmente abbiamo, e stiamo facendo, una raccolta fondi per pagare le spese della street, abbiamo stampato migliaia di volantini. Abbiamo pensato di organizzare la street attaccando degli striscioni ai camion poi, con fumogeni, giocolieri e musica il gioco è fatto. Il percorso che seguiremo sarà effettuato partendo dalla parte bassa della città percorrere la strada principale fino ad arrivare all’anfiteatro comunale dove, dopo un discorso del sottoscritto, si continuerà con la musica.
Si può dire che i giovani qui non anno molto lo spirito di fare né di associarsi (infatti all’inizio mi davano del pazzo) comunque siamo riusciti a coinvolgere molte persone, perché il problema, volenti o nolenti, ci tocca tutti. Comunque penso che la mafia non è solo dove si vede ma è dappertutto e il suo potere si allarga a dismisura.


La street parade antimafia si terrà a S. Giovanni in Fiore (Cosenza) il 24 Novembre. Concentramento dalle ore 9.30 in piazza Mercato. Partenza alle ore 10. Questo il percorso definitivo: via Vallone- via Gramsci via Roma e viale della Reubblica. Postazione fissa in anfiteatro.

Musica. Primo carro: dj Riky Cip. Sonorità drum’n’bass-hardtek-goa. Secondo carro: dj Dope. Sonorità alternative-electrominimal.



Rispondere all'articolo - Ci sono 2 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Una street parade antimafia
22 novembre 2006, di : barabba

abbiamo disperato bisogno di farci sentire !!!! siamo stanchi di sentir dire ke le cose purtroppo vanno cosi!!!!! è arrivato il momento di reaggire e di non avere piu paura di ribbellarsi! svegliatevi cazzo ! i politici ,i mafiosi, i politici mafiosi persone come noi, ci stanno calpestando e tutta l indifferenze di voi gente viscida e senza senso non fa altro che peggiorare la situazione !
Una street parade antimafia
26 novembre 2006, di : morgana

cazzoooooooooooo ragaaaa...ke street,ke manifestazione...ke solidarietà...la gente ke c era ha contribuito a gettare un urlo per aria ke ancora le pareti della nostra città stanno tremando...ke dire...stupendamente stupenda...pensate ci stavano ragazzi dalla republica ceca...da firenze...cs.cz..kr...panico...panico piu totale...ringrazio ttt colore ke ci hanno appoggiati...gli organizzatori...banana,falbo,gb,danilo,noemi,francy,virgina,cagiulia,riky cip...e naturalmente la morgana...ke per qst anno ha in mente tnt progetti...e ve li elenchero molto presto...grazie anke a tano rizza,per l aiuto...e a tutti i ragazzi ke si sono fatti sentire...un bacio la vostra morgana...e come disse un ragazzo (republica ceca) halleluiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...........ki vuole capire capisca...