Sei all'interno di >> :.: Culture | Libri e idee |

Una storia sbagliata. Un premio letterario dedicato a De André nella città sarda in cui scelse di vivere

“Una storia sbagliata”, titolo che fa anche da tema, è un concorso aperto a tutti. La condizione per parteciparvi è che i racconti siano brevi e inediti.

di Giuseppe Pulina - giovedì 18 maggio 2006 - 5527 letture

Le «storie sbagliate» si possono, per somma disavventura, vivere, ma, per buona sorte, anche raccontare. È quello che, insieme ad una lungimirante libreria (Libreria Max 88), chiedono di fare due associazioni culturali di Tempio Pausania, «Carta Dannata» e «Iskeliu».

Una triade a cui si deve l’ideazione del concorso letterario “Una storia sbagliata”. Il primo ad essere stato indetto in memoria di Fabrizio De André nella città della Gallura, che il grande artista genovese scelse per vivere, trasformandola quasi in una seconda Genova.

Il concorso nasce nel rispetto del puro spirito deandreiano, quello che, per intendersi, fondeva l’esercizio con il piacere dell’arte, il quale viene felicemente riassunto nel titolo scelto dagli organizzatori, “Una storia sbagliata”.

“Una storia sbagliata”, titolo che fa anche da tema, è un concorso aperto a tutti. La condizione per parteciparvi è che i racconti siano brevi e inediti: non più di cinque cartelle consegnate alla giuria in cinque copie. Tutti i racconti dovranno essere inviati alla Libreria Max 88 (potranno però essere consegnati anche a mano) entro il prossimo 20 luglio.

Al materiale dovrà essere allegata anche la scheda d’iscrizione, reperibile presso la stessa biblioteca o scaricabile dal sito internet www.libreriamax88.com. Per i vincitori sono previsti riconoscimenti in denaro, oltre, naturalmente, all’iscrizione nell’albo d’oro del concorso, che potrebbe avere una cadenza annuale.

Il nome del vincitore della prima edizione si potrà conoscere solo ad agosto, in occasione di una manifestazione che la cittadina di Tempio è solita dedicare annualmente a De André. Informazioni possono essere richieste presso la Libreria Max 88, per telefono (079/630637, 338/1088751) o consultando i siti nei quali il bando è stato pubblicato (www.libreriamax88.com, www.viadelcampo.com).


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -