Sei all'interno di >> Flash |

USB Pensionati, martedì 3 ottobre presidi di protesta alle sedi nazionale e provinciali INPS



domenica 1 ottobre 2017 , Inviato da Redazione Lavoro - 592 letture

L’Usb Pensionati, unitamente all’Usb Confederale, alla Federazione del Sociale, alla struttura Usb dell’Inps, nell’ambito della Giornata Nazionale di lotta dei Pensionati e della Giornata Mondiale dei Migranti, indicono un presidio di protesta presso la sede Inps di Roma in via Ciro il Grande e presso le sedi provinciali dell’Istituto, per protestare contro la politica governativa sulla previdenza pubblica. La mancata perequazione delle pensioni al costo della vita, la beffa della pensione ai giovani senza reddito, l’esproprio di contributi ai migranti, la ristrutturazione dell’Inps, sono episodi di un’unica strategia volta a cancellare la Previdenza Pubblica e con essa il ruolo e la funzione dell’Inps. È stato richiesto un incontro al Presidente Inps Boeri. Con questa prima giornata di lotta poniamo al centro dell’attenzione la questione previdenziale con la campagna " ASPETTANDO LA CONSULTA E NON SOLO ". Partendo dalla prossima pronuncia della Consulta sulla mancata perequazione, l’Usb intende aprire il confronto politico e sociale sulla questione previdenziale con l’obiettivo di garantire pensioni dignitose per tutti e un Istituto previdenziale trasparente e al servizio di pensionati e lavoratori.

USB PENSIONATI
 (Nazzareno Festuccia)

USB CONFEDERALE
 (Aboubakar Soumahoro)

FEDERAZIONE DEL SOCIALE
 (Guido Lutrario)

USB INPS
 (Luigi Romagnoli)

UNIONE SINDACALE di BASE - U.S.B. PENSIONATI


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica