Sei all'interno di >> :.: Culture | Cinema - Visioni |

Taormina Film Festival 2012: Saranno famosi

Al TaoFilmFest 2012 Girodivite ha incontrato alcuni probabili protagonisti di domani.
di Orazio Leotta - martedì 3 luglio 2012 - 6083 letture

Il Taormina FilmFest, il taglio del nastro da parte di Roberta Scardola.jpgche negli obiettivi degli organizzatori, ambisce a diventare il secondo più importante festival cinematografico nazionale e tra i primi dieci in tutto il mondo, non poteva non costituire la naturale passerella per personaggi già affermati e per altri che si apprestano a compiere i primi passi nel difficile mondo dello spettacolo.

Ci soffermiamo volentieri intanto sulle speranze di domani e ne tracciamo brevemente i loro profili in una carrellata che possa per loro rappresentare l’augurio di tanti successi. Tania Bambaci.jpg Tania Bambaci: Miss Mondo Italia 2011, fisico da modella, mora, 183 cm, 22 anni il prossimo 11 Agosto. E’ di Barcellona Pozzo di Gotto ed è già stata Miss Sicilia nel 2010 e fra le 60 finaliste nel concorso di Miss Italia 2010.

Ha fatto sfoggio di umiltà, ha dispensato tanti sorrisi e si è mostrata affettuosa con tutti. Altra Miss incontrata Valentina Bianco con l\'autore del servizio.jpgValentina Bianco, bionda, occhi azzurri, 178 cm, Miss Wella Professionals Abruzzo, già finalista (col n.121) al concorso per la più bella d’Italia nel 2010, parla perfettamente l’inglese. Deliziosa. La regista Giorgia Farina, la regista Giorgia Farina.jpg 27 anni, ha presentato la sua opera prima, che uscirà nelle sale italiane probabilmente il prossimo 8 Marzo. Il titolo sarà “Amiche da Morire” con Vinicio Marchioni e le tre donne protagoniste: Claudia Gerini, Sabrina Impacciatore e Cristiana Capotondi.

Su di lei, ha scommesso ciecamente, fra l’altro con un grosso investimento finanziario, la produttrice Raffaella Leone (figlia del più noto Sergio) oltre che Rai Cinema. Hanno scatenato il rumoroso affetto degli studenti del Campus i giovanissimi protagonisti del film i due protagonisti di The First Time.jpg “The First Time”, anteprima nazionale al Teatro Antico giorno 26 Giugno. Brittany Robertson e Dylan O’Brian hanno incantato i presenti in sala con la semplicità e l’innocenza della loro età.

Un bel film, il loro, diretto da Jon Kasdan (figlio di Lawrence), intriso di sensualità benché privo di scene di sesso. Roberta Scardola, romana, già protagonista ne “I Cesaroni” nella parte di Carlotta, ha anche interpretato un ruolo ne “La Città Invisibile”, commedia ambientata a L’Aquila, nel preciso intento di ridare coraggio alla gente di una città martoriata dal terremoto, facendola al contempo distrarre, sorridere e divertire. Ha avuto l’onore di essere la madrina della mostra fotografica di Michelangelo Vizzini, il fotografo taorminese che coi suoi scatti ha reso celebre nel mondo la rassegna della Perla dello Jonio.

Concludiamo con la catanese Tea Falco.jpgTea Falco, “avvistata” alla Tao Class di Terry Gilliam, che Bernardo Bertolucci ha fortemente voluto per il suo “Io e Te”, presentato fuori concorso a Cannes e che uscirà distribuito da Medusa nelle sale italiane nel prossimo mese di ottobre. Tea è al suo primo ruolo da protagonista: nel film interpreta Olivia, una ragazza con problemi di droga, fragile, ma al contempo dirompente capace di scardinare gli equilibri che il fratellastro Lorenzo aveva imposto alla sua vita.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -