Sei all'interno di >> :.: Culture | Musica |

Siracusa: Mashrooms - "Rock Orchestra" - Live

Dopo 6 anni, 3 dischi, diversi tour in giro per il pianeta, e tanti ma tanti concerti in Italia, i Mashrooms tornano a Siracusa, loro città natale. Al Centro culturale "LoSpazio" di Siracusa
di Tano Rizza - martedì 31 luglio 2012 - 3357 letture

Dopo 6 anni, 3 dischi, diversi tour in giro per il pianeta, e tanti ma tanti concerti in Italia, i Mashrooms tornano a Siracusa, loro città natale. E siamo veramente contenti di potervi annunciare che saranno al centro culturale "Lospazio" di Siracusa. 

Per quei pochi che non conoscono la loro musica, vi invitiamo a leggere una recensione tratta dalla web-zine musicale "Osservatori Esterni", e andare sul loro sito per poter ascoltare i loro 3 album in free streeming. Noi siamo prontissimi! http://www.mashrooms.net/

 Mashrooms: "Mashrooms" 2011

Che il nuovo lavoro dei Mashrooms si trascinasse dietro qualcosa di intraducibile e ambiguo, ce ne eravamo accorti dando un’occhiata alle nove tracce che ne compongono il puzzle. Musicalmente, il quintetto italiano ha ampliato notevolmente il proprio raggio d’azione, e dopo due dischi pensati nell’ottica di un post rock dalla sottile venatura pop, ecco che in "Mashrooms 2011" le dimensione diviene quella di un equilibrio unico e singolare. A partire dallo scorcio di macchia mediterranea prorompente in copertina, ci accorgiamo come "S/T" esprima quel tipo di potenza in grado di destabilizzare emotivamente l’ascoltatore, incanalandolo su una miriade di piani sequenza artistico/temporali.

30 minuti dove alla contaminazione tra generi fa capo la mistura dei linguaggi, alternando inglese e francese su tappeti di chitarre sì di scuola Touch And Go, ma con una consapevolezza maggiormente Europea, dove il cantato non diviene la priorità assoluta bensì uno strumento al pari di tutti gli altri. L’influenza degli Slint pare quasi evaporata, e con il supporto di pianoforte, cello e violini, l’atmosfera si fa quasi sognante, dream pop, come nella splendida "Tiranno". Micidiali nella prosa, camaleontici nella sostanza, i Mashrooms sono il nome/garanzia da affiancare ai vari MarloweDiMartino e PepiBand nel percorso di rinascita del rock italiano, nella fattispecie quello che prende forma dalla prolifica Sicilia. Nove tracce pensate come sorta di democrazia del suono, un equilibrio tradizione/innovazione a dir poco surreale.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -