Sei all'interno di >> Flash |

Sierra Leone, EMERGENCY su esplosione a Goderich

di Redazione - sabato 6 novembre 2021 - 938 letture

"Raramente abbiamo visto una cosa simile. Da quando sono in Sierra Leone, è la peggiore mass casualty che abbia visto nel Paese" racconta Samuele Greco, il Medical Coordinator di EMERGENCY a Goderich.

La scorsa notte, l’esplosione di un’autocisterna piena di carburante nella capitale Freetown ha fatto almeno 92 morti e decine di feriti.

“Abbiamo ricevuto 29 feriti. 21 li abbiamo ricoverati, altri 5 – meno gravi – li abbiamo curati in Pronto soccorso. 3 sono stati riferiti ad altri ospedali – prosegue. Avevano ustioni ovunque, alcuni anche al 95%. Due di loro purtroppo non ce l’hanno fatta, uno era un bambino di 11 anni. È stato difficile anche per noi, molti pazienti erano davvero in bruttissime condizioni. Abbiamo lavorato tutta la notte e ancora adesso le sale operatorie sono al lavoro”.

EMERGENCY è in Sierra Leone a Goderich dal 2001 con un Centro chirurgico, ospedale di riferimento per la traumatologia per l’intera Sierra Leone. Molti pazienti vengono trasferiti a Goderich dagli ospedali delle altre province e a volte anche dai Paesi confinanti. Durante l’epidemia di Ebola è stato l’unico ospedale a rimanere sempre aperto, anche quando molte strutture della Sierra Leone – soprattutto quelle chirurgiche – sono state chiuse per settimane per paura del contagio.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -