"Siamo uomini o gamberi?"

Democrazia ferita al cuore, aperte le indagini. L’attentato si è svolto fra l’indifferenza dei più...

di s. d. - mercoledì 15 giugno 2005 - 3660 letture

ITALIA, 13/06/2005.

Hanno sparato in pieno giorno. La vittima, la Democrazia, gravemente ferita al cuore, è stata condotta d’urgenza all’ospedale più vicino da alcuni passanti compassionevoli e ricoverata in rianimazione.

L’attentato si è svolto fra l’indifferenza dei più. La maggior parte dei presenti, infatti, ha dicharato di non essere intervenuta in quanto "non sufficientemente informata sull’argomento". Risulta irreperibile Senso Civico che, a detta dei conoscenti, si trovava spesso in compagnia della vittima e che, al momento dell’attentato, era inspiegabilmente assente.

Ignoti i mandanti. I parenti e gli amici lanciano pesanti accuse contro tale Ostruzionismo, sul quale si stanno concentrando le indagini della polizia.

"Lo conosciamo bene - dichiarano i figli della vittima -. Ostruzionismo si era già reso colpevole di atti simili in svariate circostanze, ad esempio nel 1978, quando Democrazia era stata tratta in salvo dai cugini Politica e Libertà di Pensiero. Politica ha perso la vita qualche decina di anni fa, Libertà di Pensiero ha espatriato. Oggi, alle 15:00, Democrazia era sola."

Pare che l’indagato sia stato assolto, nei precedenti processi, in quanto ritenuto incapace di intendere e di volere. Davanti ai giudici dichiarava, infatti, di avere agito "in nome di Dio".


Rispondere all'articolo - Ci sono 1 contributi al forum. - Policy sui Forum -
> "Siamo uomini o gamberi?"
28 settembre 2005, di : off milit

Quando quegli ignoranti finiranno il "lavoro", non si sa quanta vergogna per i presuntuosi siciliani.. Nella povertà più grande, quasi tutti figli di padroni, non hanno avuto mai una guida, non hanno mai urlato "u nimicu!". Sono come bimbi, fiduciosi nel Crocifisso, ma poco nel loro intelletto, fino a farsi disprezzare.. Come i pazzi grideranno per le strade: "cu fu chì vutò? figli e buttana!". La colpa, solo alla miseria? Eppure fiori meravigliosi sono sbocciati in questa terra di miseria! Ma quelli sempre vennero per coglierli prima. Svegliatevi siciliani! Non vergognatevi di sembrare stupidi! Se siamo poveri, faremo leva sull’onestà! Se no finiremo tutti nel burrone!