Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

Schizzi&Ghiribizzi n. 105 - Il mondo di VLS1929(*) Acqua cheta in Consiglio comunale

di Franco Novembrini - mercoledì 17 febbraio 2021 - 472 letture

Ricordo ai lettori disattenti che la sigla segnata con asterisco cioè VLS1929 è una specie di codice fiscale del mio comune, Villasanta, confinante con Monza e Arcore e il numero che segue è la data di nascita del comune stesso che ne indica la matrice di chi lo volle. Il territorio comunale è un po’ come certi stati coloniali i cui confini furono tracciati con un righello tanto che certe vie hanno abitanti che da un lato sono del comune di Monza e nell’altro lato di VLS1929. Questo per chiarire a chi si ostina a parlare di una Villasanta medievale che non è mai esistita. Per tornare ai nostri tempi ci sono ancora sottotraccia dei comportamenti diversi fra chi abita "in centro’’ e i "periferici’’.

Niente di manifesto, ma che si riscontra appena appena nella considerazione che si ha nella soluzione dei problemi che si manifestano nelle due zone. Per esempio in questi ultimi tempi si è parlato dei problemi del degrado delle case comunali, quasi tutte nel mio quartiere, delle speculazioni edilizie e delle avventurose iniziative tipo Lerciocity, che però doveva diventare Ecocity, della piattaforma abusiva di materiale ferroso della quale non si parla più e che io ricordo che spesso simili depositi prendono fuoco cancellando molte prove di ciò che custodivano. Della vicenda ancora oscura della Lombarda Petroli della quale poco si sa, ed ancor meno se ne saprebbe se non fosse per "Markino’’ Fraceti del Coordinamento antimafie di Monza con i suoi libri che consiglio a tutti.

Ci sarebbero poi i rumori notturni molesti, accertati dall’Arpa, e sanzionati a due ditte ma con ammende di importo, diciamo così benevolo, che poco effetto avranno sulla soluzione del problema risolvibile con barriere antirumore di una certa qualità. Si parla molto di fare una tensostruttura piuttosto pesante, che consumerà un po’ di suolo e molto cemento ed altri materiali, il tutto in nome dello sport. La struttura dovrebbe richiamare, specie in ore dopolavoristiche centinaia di auto, delle quali proprio non se ne sente il bisogno e molti "atleti’’ provenienti dai comuni vicini e magari con i loro supporter. La zona destinata a tale scopo è vicinissima al cimitero e ritengo che non sia il top per delle manifestazioni con la partecipazione del pubblico. Credo inoltre non si tenga conto che a tutt’oggi non si sappia quando e come finirà la pandemia e le previsioni per il ritorno ad una normalità ora si calcolano in anni.

E’ il caso di insistere? Non si potrebbe usare un poco di prudenza? Ricordo che sempre vicino al cimitero ed alla tensostruttura si parla di nuovi parcheggi ed un consigliere di minoranza ha messo in dubbio che siano utili al camposanto ma lo siano invece all’impianto sportivo. Anche i parcheggi spesso sono asfaltati o cementificati e più che altro queste opere sono poi da mantenere ed i costi del mantenimento complessivo non sono stati resi noti. Dopo questa lunga tiritera cercherò di parlare dell’aria che si respira in Consiglio comunale dove pare che ci sia una specie di acqua cheta una calma apparente che invece rovina i ponti. Intendiamoci non è un’aria vera e propria ma una visione in streaming, che ha anche certi vantaggi dovuti alla lontananza ed alla possibilità di sottolineare con esclamazioni che non sarebbero tollerate nella severa aula della riunione.

La cosa aiuta lo spettatore costretto al mutismo che però può da casa meglio concentrarsi su ciò che viene detto e nella maniera nella quale viene detto, le mie conclusioni sono che l’aria non sia delle migliori, e a dire il vero la cosa mi viene confermata nei giorni seguenti da alcune dichiarazioni tipo "avrei voluto dire, avrei voluto fare’’, in linea a dire il vero con quanto sta succedendo da anni a livelli più alti alla Camera ed al Senato dove affermazioni apodittiche vengono poi smentite negli incontri riservati. Alcuni addirittura sostengono che sia in atto una lotta per posizionarsi sia per le elezioni comunali e per alcuni posti per quelle regionali, che di terranno fra poco più di due anni. Vedremo chi sarà il Renzi della situazione. Scusate ho detto Renzi senza ricordare che lo stesso a VLS1929 ebbe a godere grandi favori tra i politici locali in coppia con l’amico amico Gori, anche se pare che molti si domandino ora Renzi, Gori chi? Leggete se non mi credete i post su Fb, sono degni dello smemorato di Collegno.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -