Sei all'interno di >> Eventi in giro |

San Vito Lo Capo: dal 4 agosto 2017 la rassegna “BAGLIO, OLIO E MARE”


A Macari e Castelluzzo fino a domenica musica e degustazioni
giovedì 3 agosto 2017 , Inviato da Redazione - 360 letture

Una festa del mare, del territorio e dei suoi prodotti tipici. Torna l’appuntamento con “Baglio, olio e mare”, la rassegna, alla sesta edizione, che animerà, da domani (venerdì 4 agosto) a domenica 6 agosto, l’angolo di costa che si snoda lungo baia Santa Margherita, tra Castelluzzo e Macari.

Saranno tre giorni dedicati ai sapori più autentici del mare e della terra e alle ricette più genuine della tradizione locale in una cornice d’eccezionale bellezza. Il pranzo sarà in riva al mare di Santa Margherita con le busiate e il pesce fritto nella maxi padella mentre la cena in piazza a Castelluzzo che sarà animata anche con spettacoli e musica. La manifestazione è organizzata dal Comune di San Vito Lo Capo in collaborazione con l’Associazione turistica culturale Castelluzzo per promuovere lo sviluppo socio-culturale, economico e turistico dell’area.

“Baia Santa Margherita - ha spiegato Matteo Rizzo, sindaco di San Vito Lo Capo - è un tratto di costa davvero affascinante per la bellezza del suo paesaggio e le sue acque incontaminate. Grazie a questa rassegna, diventata ormai un appuntamento fisso, intendiamo valorizzare ancor di più questo territorio e fare conoscere al pubblico anche il ricco patrimonio agroalimentare di questo comprensorio di cui l’olio è una delle specialità più pregiate". Saranno tre giorni dedicati ai sapori più autentici del mare e della terra e alle ricette più genuine della tradizione locale. Il pesce fresco locale viene fritto ogni giorno dalle ore 12 alle ore 15 in riva al mare a Baia Santa Margherita, mentre la sera la piazza di Castelluzzo ospita una maxi grigliata di pesce sotto le stelle.

A pranzo si potrà assaggiare un menu composto da busiate alla trapanese, pesce fritto (sarde, acciughe, zerri, gambero, totani), buschetta, melone e vino bianco mentre a cena, in piazza a Castelluzzo dalle ore 20 alle ore 23 ci saranno pesce spada, sarde e gambero arrostiti, bruschetta, melone e vino. Il costo di entrambi i menu è di 8 euro.

Spazio anche all’intrattenimento con spettacoli e concerti gratuiti ogni sera in piazza a Castelluzzo. Si comincia domani (venerdì) alle 20:30 con il gruppo musicale Mediterranea Folk, ideato dal maestro Elio Pinco, composto da cinque musicisti (chitarra, tastiera, percussioni, mandolino e basso), due voci soliste, un presentatore e due danzatrici, che condividono l’amore e la passione per il sound Mediterraneo. Segue, alle ore 23 la musica di Jaka, cantante e musicista siciliano, che, con la sua carica live energica e coinvolgente si è esibito nei più importanti festival reggae nazionali fino ad arrivare a prestigiosi palchi di tutto il mondo: Kingston, New York, Londra, Parigi, Kiev, Barcellona.

Sabato si ride alle ore 21:30 con il cabaret dell’attore comico e fantasista palermitano Manfredi Di Liberto e poi si prosegue con una serata danzante con Diego Riggi. Domenica si chiude alle ore 21:30 con il cabaret del comico palermitano Antonio Pandolfo e, alle 22:30 con il concerto dei Jumpin ‘up, la swing band siciliana, composta da 8 elementi nata con la voglia di ricreare il sound originale della musica degli anni ’40 e 50: lo swing, l’old rhythm & blues, il rock & roll ed il jumpin’ jive.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica