Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

S&G n. 253 - Primarie ed effetti collaterali

A VLS1929 si sono svolte le primarie per il sindaco da eleggere alle prossime elezioni ma hanno creato anche delle effetti collaterali. Cercherò di farne un elenco.

di Franco Novembrini - mercoledì 31 gennaio 2024 - 887 letture

Il primo effetto collaterale delle primarie del PD, stravinte dall’ex arrampicatore sportivo e dirigente di una ditta di meccatronica è stato il gelo registrato nella serata di lunedì 29 gennaio in Consiglio comunale e la sensazione che sia finita l’era del falso tutti insieme appassionatamente.

La storia - Faccio un piccolo sunto della vexata quaestio. Con una certa urgenza un poco sospetta le primarie del Pd cittadino sono state indette in concomitanza con le manifestazioni del Giorno della Memoria e in quei giorni le cassette postali di tutto il comune sono state inondate delle indicazioni delle manifestazioni e delle mirabolanti promesse del Cem. consorzio che cura (!?!) la raccolta dei rifiuti e, come succede nei supermercati, è stato fatto il 3x2, infatti al malloppo era aggiunto anche un volantino dei candidati che ritengo sia materiale politico e dovrebbe essere imbucato separatamente, per non creare equivoci. Ma forse è un caso. Forse. Comunque i risultati alle primarie sono stati numericamente incoraggianti. Su tre seggi ci sono stati 876 voti dei quali 613 (70%) a Lorenzo Galli, noto sportivo arrampicatore e comproprietario di una ditta di meccatronica ed il restante 30% (270 voti) all’altra competitor Laura Varisco, insegnante di scuola primaria ed assessore ai Servizi sociali. I due non si sono mai molto stimati per cui la sfida ha assunto anche un rilievo personale. Ovviamente la perdente nelle dichiarazioni sull’esito si è detta molto amareggiata e ha lasciato intendere, e sono d’accordo, che alcuni dei dirigenti del suo partito le abbiano, come si dice, remato contro. Ma del resto quando si va ad una scelta secca o si vota uno o l’altra. Citazione di marca catalanesca, che contrasta con i giudizi salomonici.

Effetti collaterali - Alcuni degli effetti collaterali si sono platealmente palesati il giorno dopo, lunedì 30 gennaio, nel corso di un Consiglio comunale che si è presentato nel suo svolgimento anche armocromaticamente (non c’entra molto ma fa molto figo) piuttosto plumbeo da parte dei consiglieri di maggioranza a differenza dei consiglieri del gruppo misto che indossavano pregevoli maglioni con colori gradevoli. Ma torniamo al Consiglio comunale dove si trattava di una ennesima variante del PGT, Dopo una relazione introduttiva del sindaco che ha letto pedissequamente un documento scritto che però gli lasciava alternativamente una mano libera di torturare il microfono o la cancelleria che aveva davanti come si fosse nervoso. Alla fine ha lasciato la parola al giovane Carlo Sormani, laureato in Lettere, capogruppo del PD ed assessore all’Edilizia residenziale. Altra lettura che a momenti era fatta a braccio e ricordava le affabulazioni vendoliane non entusiasmando né le opposizioni e nemmeno la sua parte. Nella risposta ad un intervento critico ha fatto una battuta che voleva esser spiritosa ma che è stata accolta in modo gelido da tutta l’assemblea ed è stato l’unico a sorriderne. Il gelo da parte della Junta si è anche appalesato nella mancanza di interventi per cui si è andati avanti stancamente in botte e risposte fra sindaco, assessore ed oppositori fino alla votazione della variante del PGT quando le opposizioni hanno deciso di uscire dall’aula, cosa tanto desueta a VLS1929 da provocare lo sconcerto da parte del Sindaco che pare abbia stizzosamente replicato che era una carnevalata. Se vera la cosa lo è solo per il fatto che sono i giorni della Merla ai quali seguono quelli del Carnevale e del Festival di Sanremo, ma che niente hanno a che fare con una legittima scelta delle opposizioni. Credo che le divisioni nella attuale maggioranza, vista la intransigenza dell’establishment del PD porteranno ad una possibile vittoria del Listone, tipo 1921, della ultradestra fra pochi mesi. Nella prossima puntata esamineremo possibili soluzioni all’orizzonte e le dimenticanze dei candidati.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -