Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

S&G n. 218

Verde fogna

di Franco Novembrini - mercoledì 7 giugno 2023 - 977 letture

Cominciamo con alcune ripetizioni che servono, ma io dubito.

Il verde marcio - Da settimane scrivo che la gestione del verde non può essere lasciata nelle mani dell’attuale assessore per mancanza di competenza. Bisogna che qualcuno cominci a scriverlo in quanto dopo numerose lamentele hanno finalmente tagliato l’erba nelle zone verdi di VLS1929 ed è cosa buona, ma non il come lo hanno fatto. Ovviamente sto parlando delle zone che conosco nel quartiere di San Fiorano. Il taglio dell’erba deve essere differenziato in quanto non si può equiparare un prato con il verde di un campo giochi per bambini e di riposo per chi chi vuole stare qualche ora all’aperto. Nei prati può essere anche consigliabile che lo sfalcio dell’erba possa essere lasciato in loco, ma negli spazi aperti al pubblico con panchine e giochi per bambini il taglio deve essere più frequente e più accurato perché non si può giocare e o leggere con erba alta oltre i 20-30 cm. e, soprattutto, non si deve lasciarlo a terra che diventa dopo pochi giorni putrescente, puzzolente e attaccaticcio a scarpe o abiti. Mi pare lapalissiano. Sembra però che la cura e il ritiro dell’erba tagliata non sia una cosa generalizzata e in certe zone la cosa non succeda. Mistero.

Albero natalizio - Finalmente in nello stesso giardinetto fra via Saragat e via de Gasperi è stato tolto l’impianto di luci natalizie addobbato da un privato su un grande albero di una cinquantina di anni ed una altezza oltre 25 metri. La signora che è riuscita nell’impresa ha dovuto fare alcune segnalazioni in Comune e gli veniva risposto quando faceva presente che aveva già telefonato per la "liberazione" della pianta, che la cosa non risultava. Come dicevano i latini "verba volant, scripta manent". Siccome qualcuno parla di scaricabarile perché ad ogni segnalazione di cittadini non si risponde con una mail di ricevuta o con un whatsapp che non costano niente e servono molto. Certo ci sarà qualche segnalazione discutibile, ma è proprio per questo che andrebbe fatta la cosa.

Barriere architettoniche - Il sindaco e la "Peba onlus" sono saliti in cattedra per spiegare agli studenti della scuola media "Fermi" cosa sono e dove sono le barriere architettoniche. Concordo con la lodevole iniziativa di sensibilizzazione dei giovani a questo problema ma dissento dal metodo. Mi spiego. Che VLS1929 abbia molti punti critici per accedere a servizi da parte di disabili è problema atavico, tanto che pochi mesi fa la Junta alle proteste di un giovane universitario che reclamava per la possibilità di salire sul treno che lo porta a Milano dove frequenta l’università veniva risposto che non si poteva intervenire in quanto la cosa riguardava le FS, mentre invece il problema era dei cittadini che avendo difficoltà motorie ma che pagano le tasse anche per le FS, non potevano usufruirne. Ora il sindaco ha scritto una lettera al prefetto di Monza. Meglio che niente. Non vorrei come alcuni sospettano che questa iniziativa sia stata fatta come quelle inutili dei Coordinamenti di quartiere o del Controllo di vicinato, cioè di poter comparire sui giornali con foto di gruppo e periodo elettorale vicino. Un elenco delle barriere potrebbero fornirlo subito quelli che usano o accompagnano cittadini costretti in carrozzina con i marciapiedi concavi o convessi di San Fiorano, i pali della luce o segnaletici che costringono a scendere sulla strada ed anche cantieri fermi da anni ma che però continuano ad essere un ostacolo.

Condannato Malaspina - Sono arrivate le motivazioni che vedono il costruttore Malaspina condannato dal Tribunale di Monza a 12 anni per bancarotta e d altri gravi reati fra i quali la costituzione di società e cooperative di costruzione farlocche e lo abbia fatto pare con la complicità di amministratori di alcune amministrazioni comunali. Vorrei ricordare che il Malaspina è stato il costruttore del famoso ecomostro e di una società fallita di via Donatori di Sangue del nostro paese. La condanna però riguarda fatti precedenti e VLS1939 non ne è assolutamente coinvolta


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -