Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

S&G n. 174

Da VLS1929. Una buona "Speranza" ed altro

di Franco Novembrini - martedì 26 luglio 2022 - 2341 letture

Sembra che la coop La Speranza, assistita dall’avv. Santamaria di Monza, abbia ottenuto dal Tar della Lombardia di poter accedere al bando di concorso per l’affido del servizio trasporto disabili, interrotto un anno fa da un bando mal gestito e poi mal affidato dalla Junta cittadina. La storica coop ha gestito questo servizio per decine di anni a prezzi ragionevoli, poi un mancato rinnovo ed ora un bando con un assurdo art. 4 che impediva alla stessa la partecipazione in quanto risulta una coop di serie B e non poteva partecipare ad un "campionato" di serie A. Inutili gli appelli dei genitori dei ragazzi che hanno detto e scritto di preferire il servizio alla storica coop cittadina invece di quella monzese che, date le dimensioni, faceva trascorrere molto tempo ai giovani sul pullman di servizio e per di più ad un prezzo per la comunità quasi doppio. Invece di fare affermazioni di non conoscere i dirigenti de La Speranza, peraltro cosa smentita dalle foto di una inaugurazione di un nuovo mezzo di alcuni anni fa, sarebbe stato meglio che qualcuno della Junta avesse fatto qualche intervista ai genitori e avesse deciso in base non a regolamenti assurdi ma in base a quello che i loro parenti dicevano di preferire. Io rimango dell’idea che per accompagnare ragazzi in difficoltà oltre ai requisiti tecnici conta molto la empatia degli accompagnatori , disposti magari a mettersi un naso da clown che li distragga e faccia diventare breve e leggero il viaggio. Speriamo che qualcuno capisca che i ragazzi non sono merci ma persone fragili da trattare con la massima cura, anche a scapito di grigie norme burocratiche. Comunque avanti con l’avvocato dal cognome beneaugurante.

MONZA POWER RUN - Dopo l’interruzione di due anni, causa pandemia, si è conclusa con grande successo la Monza Power Run, alla quale hanno partecipato moltissime persone. Certo il momento non è stato dei migliori in quanto la siccità ha impedito che ci fossero giochi con l’acqua. Sui social qualcuno ha criticato anche il fatto che gli organizzatori abbiano usato delle docce installate nei pressi di una scuola che sono servite per rinfrescare i concorrenti. Io invece critico un’altra situazione avvenuta nella nuova piazza Europa, il muro di gomme da superare per salire su un palco. Insomma si sono ammassati centinaia di pneumatici fuori uso (Pfu) sui quali i concorrenti a mani nude si dovevano velocemente arrampicare. Dove sta il mio disappunto? Nel fatto che si siano usati Pfu che vengono considerati dall’UE ed anche dalle leggi italiane "rifiuti speciali" non pericolosi ma certamente discutibili in quanto in paese la questione delle centinaia di migliaia di gomme nuove ed usate ammassate vicino ad abitazioni civili, tanto che anni fa nacque un comitato contro la loro discutibile gestione che interessò Arpa, Vigili del fuoco ed altri enti e qualcuno disse che certamente la cosa non era certamente salutare per gli odori, zanzare e rumori molesti notturni per la movimentazione. Vedere rora che in una manifestazione che sollecita sottoscrizioni per una nobile causa in difesa della salute usare dei rifiuti speciali come parte integrante per alcuni percorsi non pare una scelta oculata. Intendiamoci le gomme non provocano nessuna malattie tantomeno quella per la quale la manifestazione è stata organizzata. Penso che la cosa non sia educativa e crei qualche problema di igiene personale in quanto le Pfu sono definite rifiuti speciali dall’UE e dal nostro paese si potrà dire che una parte della corsa si svolge in mezzo ai rifiuti. Non si poteva trovare qualche altro materiale per saltare l’ostacolo? Piccola notazione: da circa un mese e mezzo un grosso pneumatico, penso di un fuoristrada, viene spostato di pochi metri sul marciapiede all’angolo delle vie Amatore Sciesa e Luciano Manara, se a qualcuno del Comune interessa per usarlo magari il prossimo anno sa dove trovarlo. Io come cittadino non posso nemmeno toccarlo e poi non potrei smaltirlo.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica