Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

S&G n. 127 - Europa, Europa a piedi!

di Franco Novembrini - mercoledì 21 luglio 2021 - 751 letture

Finalmente a VLS1929 si può andare in Europa (piazza) a piedi, per ora, credo addirittura che non ci sarà bisogno di nessuna Free Card. Sono cominciate le pre-inaugurazioni, al momento senza fascia tricolore e senza nastri, ma con foto sui giornali che attestano chi l’opera la volle a qualsiasi costo ed anche a costi un filino aumentati. La piazza che io chiamerò ancora per un certo tempo MPR, acronimo di una manifestazione sportiva che si svolgeva nella vecchia piazza e che troverà senz’altro ancora ospitalità nella nuova, è indubbiamente bella ma il problema sarà mantenerla in questo stato. Vedremo fra qualche anno quando gli attuali amministratori avranno lasciato ad altri l’improbo incarico, per scadenza di mandato. Su questo tema ci sarà da scrivere molto visto il movimentismo in atto fin da ora.

Altra piazza che desta la mia meraviglia per l’ottimo lavoro fatto è piazza Daelli. E’ stata ottenuta, davanti alle scuole elementari, una bella piazza con piste per ciclisti e pedoni ben delineate ed una rastrelliera per bici o motorini centrale ben piazzata. Ma per attenuare un poco il mio entusiasmo c’è un piccolo problema: da giorni i lavori sono terminati e sulla piazza è stata lasciata della sabbia finissima che ha la funzione di riempire le vie di fuga della pavimentazione, la cosa dovrebbe essere facilitata dalla pioggia o dalla bagnatura del piazzale. Quella sabbia è finissima ed fastidiosa ed anche un poco pericolosa se non viene bagnata potrebbe essere, vista la mancanza di pioggia, dispersa dal vento in giro per il paese e certamente qualche disagio e danni a filtri di condizionamento di auto e di esercizi commerciali potrebbe procurarli. La volatilizzazione potrebbe creare problemi respiratori o agli occhi. Si potrebbe provvedere?

A proposito di vento che fortunatamente in paese non ha fatto danni, come in alcuni comuni vicini, debbo rilevare che nei frettolosi cartelli messi due anni fa che segnalavano una immaginaria zona Ztl hanno perso la penosa copertura fatta con i sacchi di plastica neri, usati per altri scopi. Si vedono questi lugubri pezzi di plastica sventolare e i cartelli scoperti possono indurre chi transita e non conosce la zona il dubbio di poter ricevere una sanzione. Faccio una proposta: visto la lunga permanenza e le volte che si deve intervenire per coprirli, non sarebbe più civile ed economico togliere i cartelli e lasciare solo i pali, salvo poi usarli se faranno una Ztl oppure per altri segnali da inventarsi come quelli del Controllo di vicinato che tanto utili sono (!?!)

ULTIMISSIME - Mi è arrivata ora una comunicazione del Comune di VLS1939 che domani, per me che scrivo ma oggi per la pubblicazione, che la strada che immette alla "Tangenziale Est’’, di tre ai quattro metri di larghezza della sede stradale, sarà chiusa al traffico veicolare per i lavori di un attraversamento pedonale sopraelevato di via Leonardo da Vinci e della installazione di un semaforo a comando manuale di pedoni e ciclisti. Speriamo bene perché esiste la possibilità che si formino delle code che potrebbero produrre rumorosi fastidi e magari qualche lite fra automobilisti frettolosi, cioè il contrario di ciò che sperano i promotori del Comitato nato appositamente ormai da un decennio. I risultati veri dovrebbero aversi a settembre con la ripresa del solito traffico. Intanto se la Polizia locale facesse rispettare i parcheggi intorno alla piccola rotonda di via Donatori di Sangue non sarebbe male. Grande spazio sulla stampa ha trovato la notizia delle quattro ronde notturne della Locale contro i disturbatori notturni della quiete pubblica nei fine settimana. Ricordo che se non viene data la possibilità ai cittadini di poter contattare velocemente le forze dell’ordine non credo che si possano ottenere risultati apprezzabili. Sostengo che PS e CC abbiano altri e più importanti compiti di controllo da fare come furti e spaccio. Chissà cosa discuteranno al prossimo Consiglio comunale che si terrà il 27 luglio. Qualcuno lo voleva indire il 25 del mese corrente, ma capita di domenica e poi dicono che non porta bene.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -