Sei all'interno di >> Flash |

Rita Borsellino RIP

di Sergej - mercoledì 15 agosto 2018 - 793 letture

Rita Borsellino, sorella minore del magistrato ucciso dalla mafia nell’estate del 1992, è morta oggi a 73 anni. Repubblica ha scritto che era malata da tempo e che era ricoverata in ospedale a Palermo. Laureata in farmacia, dopo la morte del fratello, Borsellino si impegnò nella società civile e in politica, diventando presidente del Centro Studi Paolo Borsellino e vicepresidente dell’associazione anti-mafia Libera, un incarico che ha ricoperto fino alla morte. Borsellino è stata europarlamentare del PD tra il 2009 e il 2014, mentre nel 2006 fu candidata presidente della regione Sicilia con il centrosinistra (all’epoca fu sconfitta dal candidato del centrodestra Salvatore Cuffaro).


Noi di Girodivite abbiamo avuto l’onore di conoscere Rita Borsellino, persona di una gentilezza unica, retta come pochi. E’ stata per qualche decennio, nei decenni più bui della nostra storia siciliana e nazionale, una luce. Oggi sappiamo che in quegli anni lo Stato trattava con la mafia. Il movimento degli uomini e delle donne che in Sicilia si mobilitò allora contro la mafia e contro la corruzione trovò in lei una persona semplice e vera, che aiutò molto per testimoniare e resistere, dire a noi e a tutti gli altri, che un’altra Sicilia era (è) possibile. Cara Rita, grazie per tutto quello che hai fatto per tutti noi.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -