Ripristinare la legalità in tema di mobilità pedonale a Lentini (Sr)

Comunicato stampa del 18 novembre 2010

di Emanuele G. - mercoledì 8 dicembre 2010 - 1316 letture

Gentile sig. Sindaco,

se c’è un tema trasversale rispetto alla collocazione partitica, esso è quello della legalità. Se poi si declina questo termine in relazione ai diritti delle persone più deboli o ai portatori di handicap, il discorso diviene ancora più condivisibile. Da qualche tempo si assiste, nella nostra città, al proliferare di chioschi costruiti e, presumibilmente, autorizzati non tenendo in alcuna considerazione i pedoni. In molti casi essi ostruiscono il transito pedonale fino a renderlo impossibile, in barba alla legge che prevede almeno 1,50 m di larghezza, corrispondente al passaggio di una sedia a rotelle; in altri casi costituiscono fattore di intasamento del traffico veicolare. Addirittura si è arrivati a occupare giardini pubblici per impiantarvi tendaggi in cui soggetti privati esercitano la propria attività commerciale. Altrettanto inaccettabile è l’abitudine di esporre la propria mercanzia sui marciapiedi, o di parcheggiare su strisce pedonali e intersezioni, trasformando una passeggiata in un percorso ad ostacoli. Noi crediamo sia arrivato il momento di disciplinare la nascita di nuovi chioschi e rivedere le autorizzazioni già concesse, ripristinando la legalità anche per quegli aspetti che attengono alla qualità della vita e alla piena fruizione degli spazi urbani. Pertanto, questo Coordinamento chiede un incontro urgente all’assessore alla mobilità urbana e all’assessore alla legalità congiuntamente, affinchè la problematica sia oggetto di discussione e di intervento da parte delle pubbliche autorità.

Grati per l’ascolto, inviamo i più cordiali saluti.

[Democrazia Solidale, Circolo Arcobaleno, “NEAPOLIS”, Associazione “Manuela e Michele”, P.A.C.E., “OpenHouse”, Condotta Slow Food Lentini, Federcasalinghe, MASCI (Scout adulti), Consorzio CO.S.E.L Tribunale per i diritti del malato, riuniti nel Coordinamento Locale per lo Sviluppo sostenibile].

Lentini, 18/11/2010

Per il Coordinamento Paolo Ragazzi


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -