Ricordando Gianni Giuffrida

La nuova gestione unitaria dell’attività ispettiva: L’Ispettorato Nazionale del Lavoro / di Cristina Giuffrida. - ZeroBook, 2018. - 94 p. - ISBN 978-88-6711-133-6.
di Redazione Zerobook - mercoledì 21 febbraio 2018 - 3482 letture

La prefazione di Piero Buscemi al libro di Cristina Giuffrida dedicato alla memoria di Gianni Giuffrida.


Arrivederci Gianni

E poi, quando meno te lo aspetti, ti arriva la chiamata che non vorresti arrivasse mai. Un amico comune ti comunica che Giovanni, per tutti semplicemente Gianni, non c’è più. La sua immagine, con quel sorriso di intesa che spesso accompagnava i suoi silenzi, invade la tua vita. E sai già, che lo farà per sempre. Più di quanto non l’abbia fatto in tanti anni che hai avuto la fortuna di frequentarlo.

JPEG - 34 Kb
Giovanni Giuffrida

Gianni è stato un compagno di vita, prima ancora che l’interlocutore ideale con il quale soffermasi a parlare. Era capace di intrattenerti per ore, seminascosto dal fumo della sigaretta, disquisendo di vita vissuta, di politica, di sindacato, di letteratura, con quel tono di sarcasmo intelligente che, sin dalle prime parole, ti faceva capire di avere di fronte un uomo di una cultura sottile.

Anche le pause assumevano importanza, quasi come se dovesse riflettere o ricercare il modo migliore per comunicare, ma la sua spontaneità prevaleva su qualsiasi dubbio o tentativo di interromperlo. Ricorderò sempre le notti trascorse insieme sui litorali liguri, con la scusa di pescare, sua altra grande passione, divoravamo le ore al suono delle onde del mare che si adagiava sulla sua voce.

Le nostre strade si erano divise, per qualche tempo. Ci siamo ritrovati in Sicilia qualche anno dopo. Un solo attimo per riprendere i discorsi interrotti. Le nuove battute di pesca sui luoghi dell’infanzia. E poi, la sua collaborazione con Girodivite. Breve ma importante. Mai banale. Con quella sua grande naturalezza nell’indurre i lettori a riflettere su tutto quanto, ogni giorno, ci circonda.

Gianni se ne è andato con l’umiltà che lo ha contraddistinto in tutta la sua vita. Ha lasciato quel vuoto che, stavolta, il tempo difficilmente riuscirà a colmare. Resterà nei nostri pensieri. Nei ricordi. Nelle sue parole dette. E scritte.

È per questo che vogliamo ricordarlo, proponendo i link agli articoli che ha voluto donare alla nostra redazione. Rileggiamo in silenzio rispettoso le sue preziose parole, che non dimenticheremo mai. Un abbraccio sincero alla sua famiglia, con la quale tutta la redazione di Girodivite sente il bisogno di condividere il dolore della sua perdita.

Ciao Gianni...

Questo libro è la tesi di laurea con la quale la figlia Cristina ha conseguito la Laurea in Economia Aziendale nel 2017, l’anno della scomparsa del padre. Un omaggio che la Redazione di Girodivite vuole dedicare alla memoria di un suo prezioso collaboratore che, pur se con solo cinque articoli, ha arricchito le pagine del nostro giornale con argomentazioni acute e di grande umanità.

Catania, 21 febbraio 2017

Piero Buscemi


Il libro può essere acquistato online in formato ebook sul nostro store o direttamente attraverso la scheda online, o in formato libro cartaceo tramite il sistema del print on demand.


Cristina Giuffrida (Milano, 1989), appassionata di economia e management, fotografia e nuoto, ha vissuto i primi anni della sua infanzia nella sua città natale per poi trasferirsi insieme ai genitori a Catania. Laureata in Scienza dell’Economia e della Gestione Aziendale nel 2017, frequenta la Specialistica in Scienze Economiche Aziendali presso l’Università di Bergamo. Vive a Bergamo.

Giovanni Giuffrida (Catania 1956-2017), appassionato di economia e management, politica e musica; capo ufficio amministrativo presso STAGI Snc di Catania, è stato Ispettore di Vigilanza Inps dall’agosto 1988 fino alla morte. Laureato in Economia Aziendale Manageriale presso l’Università degli studi “G.D’Annunzio” di Pescara, è stato collaboratore di Girodivite. Ha partecipato in qualità di organizzatore e di relatore a convegni di studio e di ricerca promossi dall’Ordine dei consulenti del lavoro di Catania “I contratti di appalto e somministrazione: regole e opportunità” (2017), dall’Ordine degli avvocati di Catania “Welfare tra diritti e sostenibilità socio-economica delle prestazioni” (2017). Ha pubblicato: L’ammortamento dei beni gratuitamente devolvibili (2006), Le imprese di trasporto pubblico in concessione (2007), retribuzione virtuale al di fuori dell’edilizia (2011), L’associazione in partecipazione (2012).

Questo libro raccoglie alcuni degli scritti di Gianni Giuffrida, collaboratore di Girodivite, che ci ha lasciati il 21 febbraio 2017. Pubblichiamo, riadattata per il pubblico, la tesi di laurea con la quale la figlia Cristina ha conseguito la Laurea in Economia Aziendale nel 2017. Un omaggio che la Redazione di Girodivite vuole dedicare alla memoria di un suo prezioso collaboratore che ha arricchito le pagine del giornale con argomentazioni acute e di grande umanità.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -