Riaprire subito il Capitolo centro storico

Esiti dell’incontro su "Centro storico"

di Emanuele G. - sabato 13 febbraio 2010 - 1656 letture

Riaprire subito il Capitolo centro storico. E’ quanto è stato chiesto unanimemente nel corso di un incontro organizzato dal Coordinamento per lo Sviluppo Sostenibile nella giornata di venerdì 12 febbraio. All’incontro, che si è svolto presso la sede dell’associazione “Manuela e Michele” in via Regina Margherita, hanno partecipato, come relatori, il prof. Enrico Sesto, docente di storia dell’arte e cultore di beni archeologici, l’architetto Salvo D’Anna dell’Ufficio Urbanistica del Comune di Lentini e l’architetto Carmelo Vinci, progettista del Palazzo Beneventano.

La politica deve mettere in campo le sue energie migliori per recuperare un patrimonio edilizio altrimenti destinato a conoscere ulteriori forme di degrado con non indifferenti problemi di sicurezza per la popolazione ancora residente. I nuovi collegamenti infrastrutturali possono costituire l’occasione perché il centro storico possa tornare appetibile come opzione residenziale sia per i centri limitrofi non ultima Catania, sia per le giovani coppie che non hanno rinunciato all’idea di tornare nelle case dei padri e dei nonni. E’ solo una minima parte di quanto è emerso nel coso dell’incontro. Si tratta ovviamente di trovare la giusta misura tra recupero dell’esistente e offerta di una tipologia edilizia che rispetti le moderne esigenze abitative.

Per questo è necessario aprire un dibattito nella città il cui primo passo potrebbe essere lo svolgimento di un Consiglio Comunale straordinario aperto agli ordini professionali e alle associazioni. Già adesso si può intervenire nel centro storico in modo intelligente utilizzando risorse già stanziate e in buona parte disponibili, come quelle relative al piano di riqualificazione urbana frutto di uno storno dai fondi per il consolidamento del Colle Tirone, nonché i fondi per la ristrutturazione di alcuni edifici di rilievo storico. Occorre integrare questi interventi in un’ottica complessiva che dia il senso e la misura di un complessivo intervento per la valorizzazione del Centro storico.

In conclusione dell’incontro è stato anche formato un Comitato che seguirà da vicino tutte queste vicende. Tra le prime adesioni quelle dello scrittore Alfio Siracusano, del preside Pippo Moncada, del professore Salvatore Jannitto, dell’architetto Luca Maci, del presidente dell’Associazione Neapolis Marco Saraceno.

Ancora nel corso dell’incontro è stato votato un ordine del giorno affinché il Consiglio Comunale si esprima sulla destinazione di Palazzo Beneventano, anche alla luce del fatto che, da pochi giorni, sono ripresi i lavoro di ristrutturazione.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -