Sei all'interno di >> :.: Culture | ParoleRubate | Nick sottoterra |

Quattro. L’inevitabile decisione


L’inevitabile decisione. Nick dopo un lungo e tormentato pensare e ripesare ha deciso, accetta il lavoro. Servono soldi per andare avanti, servono soldi per non restare indietro
venerdì 22 luglio 2005 , Inviato da Tano Rizza - 2988 letture

L’inevitabile decisione. Nick dopo un lungo e tormentato pensare e ripesare ha deciso, accetta il lavoro. Servono soldi per andare avanti, servono soldi per non restare indietro. Un lavoro di tre mesi. Un contratto da 12.000 Euro. Non si può rinunciare. Si alza dal letto e si fionda davanti al suo portatile.

C’è da organizzare al meglio il viaggio: comprare il biglietto aereo, affittare una stanza negli Stati Uniti. Operazioni che per uno come Nick occupano il tempo di tre clic on line. Carta di credito in una mano e mouse nell’altra, Nick, acquista il volo per Tampa e affitta una casa al centro della città statunitense.La sua carta di credito adesso è nettamente in rosso. Fa i bagagli, gettando tutto in modo confuso e frettoloso nella sua valigia compatta. Sistema e prepara la sua borsa tecnica: portatile, macchina fotografica e mini-stampante. È tutto pronto. Chiude la porta della sua stanza con tre giri di chiave e scende di fretta in strada. Raggiunge a piedi la stazione della metro di Russell Square Street, sale sul treno direzione aereoporto di Luton.

Ha un’ora esatta per effettuare l’imbarco. L’aeroporto è un via vai di gente, poliziotti, mezzi e rumore. L’aereo parte alle 21.00, sono le 19.40. Deve terminare le sue operazioni di arrivederci alla capitale inglese, deve affittare la sua stanza per tre mesi. Si siede nell’enorme sala d’attesa. Prende il suo portatile e lo posiziona sulle gambe. Lo apre. Lo accende e collega il suo cellulare al Pc. Deve inserire l’annuncio per l’affitto: affitto stanza, zono Russell Square Street, da Settembre a Dicembre, 170 sterline al mese, spese escluse, no agenzie. L’annuncio è on line. Adesso c’è da aspettare una risposta

L’aero aspetta Nick per trasportarlo in un’altra realtà. Il suo sguardo è preoccupato, non vorrebbe lasciare la capitale inglese, ma l’offerta di lavoro è troppo allettante, redditizia. È un mercenario della sicurezza informatica.


Rispondere all'articolo - Ci sono 1 contributi al forum. - Policy sui Forum -
> Quattro. L’inevitabile decisione
19 settembre 2005, di : onnivora

scende di fretta in strada: perchè scendere, Nick Sottoterra, se vivi in un seminterrato?
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Ultimi interventi sul forum
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica