Sei all'interno di >> :.: Culture | Musica |

Prima edizione del Val d’Agrò Music Festival

Festival di nuova intuizione che porterà sul palco del campo sportivo band con background musicali e suoni differenti. Il 4 Agosto sul palco: One love hi pava, Radici nel cemento, Trix+Modi+Kaos, Gopher & Deda, Godizilla Sound Sitem, e in- santi b + peppe azzaro ( kebana Krew), tommy boy & john lui (funk_a_dub), black lions soundsystem+ dj agly, mifrà + brakka + ira...

di Tano Rizza - giovedì 12 luglio 2007 - 5770 letture

Tutto pronto per la prima edizione del Val d’Agrò Music Festival in programma a Savoca (Me) il 4 Agosto. Festival di nuova intuizione che porterà sul palco del campo sportivo band con background musicali e suoni differenti.

Ma non sarà solo musica, anche l’arte troverà il suo giusto spazio durante la giornata di festa, all’interno del campo sportivo giovani artisti avranno la possibilità di allestire esposizioni, mostre fotografiche e visual arts.

Obiettivo della prima edizione del Val d’Agrò Music Festival è principalmente quello di dare la possibilità ai giovani di confrontarsi e vivere attivamente arte e musica. Il tutto in un luogo unico, metafora perfetta per descrivere la Sicilia, la Val d’Agrò in bilico tra passato e presente culla d’antiche civiltà e tradizioni, una vallata solare e verdeggiante, scenario di paesaggi mozzafiato e moderna meta turistica.

Sul palco 5 band a cui seguiranno 4 djset. Reggae, ragga muffin, hip-hop, dub, e altri suoni, in rappresentanza di tutte le sfumature delle black music.

Questa la line up:

- ONE LOVE HI PAWA
- RADICI NEL CEMENTO
- TRIX+MODDI+KAOS
- GOPHER & DEDA
- GODZILLA SOUND SYSTEM

In console:

- santi b + peppe azzaro ( kebana Krew),
- tommy boy & john lui (funk_a_dub),
- black lions soundsystem+ dj agly
- mifrà + brakka + ira.

Info:

www.myspace.com/valdagromusicfestival


Biografie ufficiali band e dj

Radici nel cemento (www.radicinelcemento.com) Le Radici nel cemento sono una metafora della tradizione e della memoria storica in una società, come la nostra, che dimentica troppo in fretta il suo passato: Come quei grossi alberi ai lati delle strade …sembrano soffocati dall’ asfalto, invece riescono a sviluppare le radici da cui traggono nutrimento fino al punto di incrinare, crepare e spaccare il cemento. Così il mondo occidentale deve esercitare la capacità di ricordare ed di imparare dal passato, suo e di culture "altre", se vuole risolvere i problemi e le contraddizioni generati dal suo rapido sviluppo. Non per rimanere legati al vecchio, ma piuttosto per capire in che modo affrontare il futuro: infatti …piu’ in profondità scavano le radici, piu’ in alto arriveranno i rami! Il gruppo nasce nel 1993 , nella zona del litorale romano, col nome di ROOTS IN CONCRETE, l’ ispirazione è il roots – reggae, con marcate venature dub ed alcune aperture verso ritmi piu’ veloci, come il rocksteady e lo ska. Nel maggio del 1995, assunta una formazione stabile e tradotto il nome in RADICI NEL CEMENTO, inizia l’attività "live", soprattutto a Roma e dintorni. Nel 1996 esce il disco d’ esordio, omonimo, prodotto dalla Gridalo Forte Records, caratterizzato da un forte impegno sociale e da un sound reggae molto contaminato. Segue un tour italiano, con alcuni episodi europei (Francia, Spagna, Svizzera). Nel 1997 il gruppo incontra CHARLIE ANDERSON ( THE SELECTER ) con cui nasce una collaborazione culminata in 2 concerti a Roma. Nel 1998, RNC accompagnano in un indimenticabile tour italiano, il compianto Padrino dello Ska , LAUREL AITKEN. Nel corso dello stesso anno, esce POPOLI IN VENDITA, secondo lavoro della band, ancora per la Gridalo Forte Records, che dal punto di vista stilistico prosegue il discorso iniziato col primo cd. Ad accompagnarlo, il singolo GUNS OF BRIXTON, cover del celebre brano dei CLASH, che vede la partecipazione di LAUREL AITKEN e FERMIN MUGURUZA ( NEGU GORRIAK, KORTATU ). Segue un lungo tour italiano ed europeo, durante il quale viene prodotto anche il primo videoclip del gruppo, tratto dal brano SOGNO ALBANESE. Nell’ aprile del 1999, la band registra a Roma, per la Ezan Ozenki Records, il brano URRUN, che farà parte del primo lavoro da solista di FERMIN MUGURUZA, e da cui viene tratta una elegante dub version, mixata da MAD PROFESSOR. Da ricordare anche una memorabile "combination" col grande MAX ROMEO, vera e propria leggenda vivente del reggae giamaicano, al Forte Predestino di Roma. Nel 2001 esce ALLA ROVESCIA, terza prova del gruppo, dallo stile piu’ variegato rispetto ai precedenti lavori e ricco di importanti collaborazioni, tra le quali spiccano i nomi di ROY PACI e MADASKI (AFRICA UNITE). Da ALLA ROVESCIA, vengono tratti 3 videoclip: ALLA ROVESCIA , PAPPA E CICCIA ed ECHELON. La band affronta un lungo tour, del quale vanno ricordate, in particolare, le esibizioni al Palavobis di Milano, come spalla agli UB40 ed al Rototom Sunsplash, come backing band di ALTON ELLIS, "the Soul of Jamaica". Nel febbraio del 2004 esce il nuovo lavoro del gruppo, OCCHIO! (V2 Records) che conferma anche le positive collaborazioni con ROY PACI e MADASKI , che firma una raffinata dub version de LA LOGICA DEL PROFITTO. Da OCCHIO!, viene tratto un nuovo singolo – videoclip, del brano AN’ SAI COME CE PIACE, impreziosito dalla partecipazione del Padrino ROY PACI, in versione singer. Nel corso del tour, RNC hanno occasione di festeggiare il 10° anniversario della loro attività, con una grande festa – concerto al Villaggio Globale di Roma, alla quale prendono parte, tra gli altri, BUNNA (AFRICA UNITE), SKARDI (PITURA FRESKA), TONINO CAROTONE e REMO REMOTTI. Nel settembre del 2005, RNC tornano in sala di registrazione ed il risultato è ANCORA NON E’ FINITA, quinta prova del gruppo, che vede la luce nel Maggio del 2006, ancora per la V2 Records.

Gopher

Esordì con l’esperienza bolognese di Stop al panico (primi anni novanta) e in seguito partecipò al disco SxM dei Sangue misto (storica band hip hop italiana) nel brano La parola chiave. Successivamente si dedicò alla musica ragga muffin salentina entrando a far parte della nascente band dei Sud Sound System, con i quali pubblicò l’album di grande successo: Comu na petra. Dalla crew Sud Sound System, Gopher ne uscì nel 1998. In seguito, Gopher rientrò nella scena più prettamente hip hop, realizzando collaborazioni importanti come il brano Tifititaf insieme a Dj Gruff. Nel 2000 esce il disco Lu servu de diu, che vide l’artista al debutto come solista realizzando un discreto successo. Da qui in poi si susseguirono diverse produzioni, che ne hanno poi determinato la scalata alla popolarità. Infatti, in coppia con Kaos One, nel 2002, Gopher pubblicò il disco L’anello mancante EP, nel cui interno, vi sono tante collaborazioni da farne un disco imperdibile per gli amanti del genere. Nell’anno seguente (2003) viene prodotto Hairyshima, album in cui l’artista mostra tutta la sua originalità e qualità come rapper. E ancora, Liquidi spigoli è il disco che prende vita nel 2004, seguito da Wastasi Showcase nel 2005. Sempre nel 2005, l’artista rinnova il proprio nome d’arte in Unto Ke e produce Jet Five, disco interamente strumentale di musica Funk Jazz. Dopo tanti anni di successi, il fallimento del negozio Wastasi, avvenuto nel 2006, obbliga l’artista a rallentare la propria produzione musicale, ma si tratta di una pausa che si conclude subito, data l’uscita del nuovo album Cocoa and dust sempre sotto la firma di Unto Ke. La storia di Gopher e dei suoi dischi è senz’altro uno spaccato chiaro della storia della musica ragga hip hop funk italiana.

Kaos One

Marco Fiorito conosciuto come Kaos One, Don Kaos o più semplicemente Kaos (1971) è un rapper e beatmaker italiano, ha cominciato la propria carriera già nel 1985, dapprima come ballerino di breakdance e writer, poi come MC, in inglese ed in italiano. Dopo aver dimostrato un certo talento come writer, Fiorito tra il 1986 e il 1987 conosce Dj Gruff e l’MC americano Top Cat, con cui organizza alcune jam e costituisce la Fresh Press Crew, di cui fanno parte anche Dj Skizo, Soul Boy e Sean. Il gruppo, con l’ingresso di Dre Love cambia anche nome in Radical Stuff. I primi lavori musicali di Kaos sono in lingua inglese, nel 1989 pubblica il primo singolo Let’s Get Dizzy, per Flying Records. Nel 1990, dopo il brano I Guess You Know, inizia a lavorare alla realizzazione un album live registrato in collaborazione ad alcuni musicisti jazz. L’LP Live With Lo Greco Bros viene pubblicato nel 1992, seguito dai singoli Summer Fever del 1993 e On Tha Run del 1994, che anticipa il suo primo lavoro in italiano, ovvero il brano Don Kaos, inserita in La Rapadopa, compilation curata da Gruff. Kaos pubblica poi il secondo LP in inglese, Hardswallow, a cui seguono le collaborazioni in album come os3ss, di Gruff, Neffa e I Messaggeri Della Dopa e Odio Pieno dei Colle Der Fomento. Dopo queste esperienze Kaos decide di lavorare su un album in italiano, realizzando nel 1996 Fastidio, che si rivela un successo a livello underground, incoronando Kaos come uno degli MCs più talentuosi della scena italiana, grazie soprattutto alla particolare voce, sforzata all’estremo fino alla raucedine più aggressiva, flow che sacrifica brani più allegri e solari, rendendo di lui un’immagine hardcore. Nel 1997 l’MC milanese collabora nella compilation Torino Boys col brano Quando Vengo A Prenderti, nell’album di Neffa 107 Elementi con il brano Strategie Dell’Universo, l’anno dopo esce un 12" contenente alcuni remix di Fastidio, dal titolo Remix98. Nel 1999 realizza Cose Preziose, inserito in Novecinquanta di Fritz Da Cat, e costituisce con Sean e Chico MD dei Sangue Misto il gruppo Merda & Melma, con cui pubblica l’album omonimo. Nel 1999 vede la luce -/-/-/- (L’Attesa) per la Jackpot Records di Neffa, LP che raccoglie nell’underground un successo maggiore del precedente, e che vede dietro Kaos produttori come Chico MD e Neffa, e lui stesso alla prova delle basi. Partecipa al progetto NeoEx, formazione estemporanea composta da Kaos e Gopher ed arricchita dalla presenza live del talento di Taranto Moddi Mc. La sua carriera di produttore invece inizia nel 1998 in Viva Los Latinos, brano dell’album di Fly Cat, e nei brani Flow Dopo Flow e Dio Lodato, realizzati nel 2000 per il rapper Joe Cassano.

Deda

Deda , conosciuto anche come Chico Md o MDEE, pseudonimi di Andrea Visani (Bologna, ...) è un rapper, beatmaker e disc jockey italiano. Sicuramente rappresenta una delle maggiori realtà dell’hip hop italiano old school, avendo legato il suo nome a personaggi e formazioni storici come l’Isola Posse All Stars ed i Sangue Misto.

One Love Hi Pawa

One Love Hi Pawa è il primo reggae sound system nato in Italia. Nel dicembre 1993 si tiene la prima dance del One Love sound system anche se negli anni immediatamente precedenti la crew aveva già iniziato a diffondere reggae music per lo stivale, organizzando serate danzanti e concerti. Da allora si sono tenute centinaia di serate dal nord al sud dell’Italia e negli ultimi anni il One Love Hi Pawa si è guadagnato un nome di tutto rispetto in vari paesi europei, con tour in Germania, Austria, Inghilterra, Olanda e Svizzera. www.onelovehp.com

Godzilla sound

Godzilla sound nasce nel 1997 a Bologna dalle ceneri dei Rahllaw (duo dedito alla musica dub) e dei Distilleria 76 (hardcore punk band);man mano che si assemblavano le casse e si espandeva il sound,si avvicendava anche la crew,con perno fisso in “Zio Gozzy” Marcello,fondatore del Godzilla sound system;all’interno della crew del sound hanno militato artisti come Papa Ricky (tra i foundation del raggamuffin italiano),Zam Zam selecta,Rude,Giò selecta,Metto Pati (la più brillante tra le rivelazioni della scena salentina,presente tra l’altro nella compilation ”Salento Shwcase 2000”),Gopher D (veterano della scena hip hop e ragga italiana,membro dell’Isola Posse All Star e di Neo-Ex e collaboratore di Sangue Misto e Sud Sound System).Oggi Godzilla possiede un sound da 10’000 watts controllato da un preamp/crossover autocostruito a Londra da JahTubby (famosissimo ingegnere inglese del ramo) ,e lo stile musicale che preferisce diffondere è la “dancehall”…inna rough & tough vibes fi hot rudies. Godzilla è tra i primi sound system italiani ad aver suonato all’estero,toccando città come:Basilea,Biel,Lindau,Amburgo,Berlino,Monaco,Valencia,Madrid,Barcellona. Ha partecipato al Rototom sunsplash negli anni 1998/99/2000/2001 ed al RAS (raduno nazionale dei sound system) a Roma nel 1998/99/2000/2001. Dal 1999 ad oggi ha organizzato dancehall ospitando cantanti del calibro di:Horace Andy, Anthony B, Linvall Thompson, Daddy Freddy; e sound system come: David Rodigan, Pow Pow, One love, Villada, Bass Fi Mass, Black Heart, Sud sound system, Kangaroots, Zion Train, Mad kid & Moddi, Gramigna. Nel 2002 Godzilla organizza il primo “ITALIAN DANCEHALL QUEEN CONTEST”, ed Il 3 aprile 2004 Godzilla organizza al Livello 57 (in concomitanza dell’annuale festa della semina) il “RISE”: un unico palco, un’unica backin’ band (la BAGGA RIDDIM BAND),9 diverse crew da tutta la penisola: SISTERS, CASALIPSO e BOO BOO VIBRATION da Bologna; ZULI da Torino; VILLADA e BRUSCO da Roma; GHETTO EDEN, RANKIN’ LELE MARINA PAPA LEO, GOPHER D e SUD SOUND SYSTEM dal Salento! E dopo il concerto la dancehall fino all’alba con: BASS FI MASS, di dj MAD KID & MODDI mc e del GODZILLA SOUND. L’evento potrebbe essere paragonato ai grossi showcase che ogni anno si tengono in Jamaica: concerti come lo STING o il REBEL SALUTE, a cui tutti i migliori artisti reggae partecipano; RISE è il live in cui gli artisti dancehall italiani dimostrano le proprie potenzialità,,una sfida tra i cantanti e la musica stessa, senza ne vincitori ne vinti: solo un deejay che cavalca con le proprie rime il ritmo reggae,sostenuto dalla riddim band che si cimenta sui ritmi dancehall giamaicani più pesanti. Nel 2004 Godzilla sound & Gopher fondano l’etichetta discografica RISE e pubblicano un 12” dello stesso Gopher (dal titolo LIQUIDI SPIGOLI) ed un 45 giri di Gopher & Marina (7 GIURNI).

MODDI MC - campione nazionale di free-style

Il Tarantino MODDI è uno dei pochi personaggi in Italia che possono davvero definirsi MC nel vero senso della parola. Un autentico maestro di cerimonie, capace di governare qualsiasi festa e dancehall con stile, personalità e ironia. Il suo ambito artistico previlegiato è quello del rap italiano, in cui le sue eccezionali doti di free-styler sono molto apprezzate e conosciute. Lo dimostrano i suoi numerosi featuring e collaborazioni insieme a Kaos, Gopher, Deda, come nell album di "Merda e Melma" e nell ultima produzione di Gopher e Kaos, L anello Mancante, e ed ancora con i Pooglia Tribe nell indimenticabile "CIME DI RAP". Molto apprezzato il live set di Moddi al fianco di Kaos, che nel 2003 ha visto due generazioni dell hip hop italiano insieme sul palco, in uno spettacolo rap evoluto e di grande stile. La vera specialità di Moddi sono i freestyle dal vivo, un dono di natura che lo ha portato a vincere e a distinguersi in numerose "battle", come la prestigiosa gara del "Flava Of the Year 2004" di Bologna che ha visto Moddi finalista e vincitore nazionale. Nella biografia di Moddi MC i confini fra l hip hop e il reggae scompaiono, travolti dalla passione unica per la black music di strada e per il rito della dancehall. Vanno in questa direzione le sue frequenti collaborazioni con vari silecta e sound systems nella scena reggae italiana. In particolare negli ultimi anni si è consolidato il sodalizio con il dj-silecta MAD KID, insieme al quale Moddi propone un reggae-show moderno e completo. Lo slang tarantino, una voce possente ed una "grossa" presenza scenica sono le sue caratteristiche più apprezzate, unite ad una fluidità metrica naturale ed una geniale immediatezza comunicativa.

DJ Trix

Dj e produttore Trix. Dj Trix è un personaggio di spicco per la scena bolognese, egli ha suonato con diversi artisti, tra cui kaos, moddi, gopher e neffa, inoltre ha accompagnato live i vari emcees che si sono scontrati nelle varie fasi del 2the beat, sin dalla prima edizione del contest. (trixshop.com).


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -