Sei all'interno di >> :.: Città invisibili |

Ponte sullo Stretto: Manifestiamo il 17 settembre

Per essere preparati in vista della manifestazione organizzata a Villa San Giovanni il 17 settembre 2004, per dire NO alla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina.

di Piero Buscemi - mercoledì 15 settembre 2004 - 4380 letture

Immediata risposta di partiti, movimenti e delle associazioni ambientaliste, alla scadenza del bando per il general contractor relativo al ponte sullo stretto di Messina. Un’assemblea plenaria è stata convocata a Villa San Giovanni, presso l’Hotel de la Ville, Venerdì 17 Settembre, con inizio alle ore 9,30 con una rapidità ed un tempismo che dimostrano che la lotta contro questa grande opera è arrivata a livelli di organizzazione e di risposta decisamente efficaci. Si registra inoltre un consenso di opinione pubblica in continuo crescendo, man mano che aumenta la conoscenza e la consapevolezza che quest’opera è il frutto della presunzione di un governo e di centri di interesse economico che continuano a farne propaganda, senza una logica deduzione delle gravi conseguenze che essa comporta a livello territoriale, ambientale, economico e sociale. IL PUNTO SUL PONTE è il titolo che è stato dato alla manifestazione di cui si allega la locandina e vari comunicati giunti nel frattempo. La manifestazione sarà un momento di sintesi e prospettiva che avrà valenza di tavolo tecnico e assemblea nazionale plenaria dei comitati, associazioni, partiti a movimenti contro il ponte. I vari partecipanti si esprimeranno rispetto agli impegni ed alle sinergie già attive o che hanno deciso di mettere in campo per il prosieguo di questa lotta. Tra le autorevoli presenze si prevede la partecipazione di Grazia Francescato: Presidente Europeo dei VERDI nonchè Consigliere Comunale a Villa San Giovanni; dei responsabili a livello nazionale delle associazioni ambientaliste LEGAMBIENTE, WWF e ITALIANOSTRA, tra cui: Roberto Della Seta: Presidente Nazionale LEGAMBIENTE; Stefano Lenzi:Responsabile unità istituzionale WWF ITALIA; Anna Giordano: Responsabile WWF aree protette per il Sud Italia; Edoardo Zanchini: responsabile nazionale trasporti LEGAMBIENTE; Giuseppe Giliberti: Vice Presidente Nazionale ITALIA NOSTRA; Claudio Fava: Parlamentare Europeo DS; Nichi Vendola: Parlamentare Europeo P.R.C. e componente commissione parlamentare antimafia; Tonino Perna: Presidente Parco Nazionale dell’Aspromonte; Gaetano Giunta: Presidente Parco Letterario Orcinus Orca e cons. comunale DS Messina; i due comitati di lotta contro il ponte: SCILLA E CARIDDI e CARIDDI SCILLA; il COORDINAMENTO CALABRESE CONTRO IL PONTE; ed inoltre a livello locale i parlamentari regionali Diego Tommasi (VERDI); Michelangelo Tripodi (COMUNISTI ITALIANI); Giuseppe Previti Consigliere Provinciale PRC; Nuccio Jovene - Senatore DS e tanti altri ancora hano aderito o hanno richiesto di portare il loro contributo all’assemblea. Si prevede inoltre la presenza del Sindaco di Villa San Giovanni Rocco Cassone a cui è esplicitamente dedicato un momento nei lavori per ribadire la solidarietà per i gravi atti subiti ed il sostegno per la lotta contro il ponte a suo tempo intrapresa dall’Amministrazione Comunale.

Ci giungono di continuo adesioni, alcune tra le più significative: Nuccio Barillà - Direzione Nazionale Legambiente e Consigliere Comunale di Reggio Calabria; Carmelo Briguglio: Consigliere Comunale VINCE MESSINA; Ciccio Rizzo: Consigliere Comunale AN Messina; Nino Zumbo - Segretario FILT-CGIL Regionale; - La Rosa - Segretario CGIL di Gioia Tauro; - Nuccio Iovene - parlamentare DS; - Gianni Pensabene - Consigliere comunale Reggio Calabria; - Rubens Curia - Consigliere Comunale di Reggioi Calabria;

Trasmettiamo in allegato al comunicato: la locandina della manifestazione, un documento a firma delle tre principali associazioni ambientaliste nazionali (WWF, Italianostra, Legambiente) che hanno ritenuto già in fase preliminare di dare un contributo ed un ulteriore invito a partecipare; inoltre un comunicato stampa diramato il 3 settembre u.s.; un documento scaturito da una manifestazione di oltre 1500 cittadini messinesi che sotto la bandiera NO al Ponte, indipendentemente dall’appartenenza politica, hanno ribadito con la simulazione di una occupazione, la volontà di resistere a quest’opera con tutti gli strumenti che la legalità consente, non ultimo l’occupazione permanente delle aree destinate alla cantierizzazione.

Eventuali ulteriori chiarimenti possono essere richiesti al comitato organizzatore tramite:

Angelo Raso (Resp. Legambiente Villa San Giovanni) angeraso@tin.it Cell. 3473368715;

Piero Idone (coord. Scilla e Cariddi) pieidone@tin.it Cell. 3405295843;

Stefano Lenzi (Responsabile unità istituzionale WWF ITALIA) s.lenzi@wwf.it Cell. 3298315729


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -