Sei all'interno di >> GiroBlog | L’Uomo Malpensante |

Poesia sulla Shoah

Dobbiamo ricordare e non dimenticare...

di Emanuele G. - sabato 27 gennaio 2024 - 514 letture

Invece di scrivere un articolo, meglio la poesia di un bambino.

Pertanto, ecco "C’erano uomini" di Maria Ruggi.

C’erano uomini, donne e ragazzini

c’erano vecchi e mamme con bambini.

C’erano lacrime e ricordi di vite già lontane

c’erano dolori, miserie e violenze disumane.

C’erano punizioni, lavori forzati e soldati

c’erano silenzi, uomini sporchi e malati.

C’erano eserciti, fili spinati e fredde prigioni

c’erano divise, numeri incisi ed esecuzioni.

C’erano stenti, fame e malattie

c’erano ghetti, campi ed epidemie.

C’erano pensieri ed esistenze troppo corte

c’erano attese palpitanti in promesse di morte.

C’erano cuori spezzati da addii definitivi

c’erano visioni di tramonti per quelli ancora vivi.

C’erano vergogne appese a un intelletto violento

ma anche sogni e speranze fino all’ultimo lamento.

Maria Ruggi (Tutti i diritti riservati)


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -