Non si affronta il problema dei rifiuti senza un Piano

La chiusura della discarica di Grotte San Giorgio allarma i Sindaci, ma non il Governo regionale...

di Luigi Boggio - sabato 3 aprile 2021 - 817 letture

La chiusura della discarica di Grotte San Giorgio allarma i Sindaci, ma non il Governo regionale, visto il disinteresse dimostrato in questi anni per non parlare di quelli precedenti. Si teme il caos non sapendo dove andare a sversarla.

L’ipotesi è quella di portarla fuori dalla Sicilia, ma la Regione si dovrebbe caricare i maggiori costi dei rifiuti conferiti fuori. Mentre qualche sindaco, non solo per quello che leggo, afferma che la migliore soluzione sarebbe che la regione aumentasse la capacità di conferimento della discarica di Grotte San Giorgio. Senza valutare che molte cose stanno cambiando e che Grotte non può ricevere più rifiuti. Lo debbono capire se non vogliono andare a sbattere contro l’indignazione popolare e la volontà di continuare nell’iniziativa intrapresa. "Abbiamo già dato" nasce da un forte sentimento che attraversa un’intera popolazione che travalica i confini.

Ma quello che maggiormente mi ha colpito è che nessuno dei sindaci parla di sollecitare il presidente dell’ARS, il buon Miccichè, di mettere all’ordine del giorno il Piano dei rifiuti per l’approvazione. Senza il piano, cari primi cittadini, non si possono definire i Piani d’Ambito per la conseguente elaborazione dei contenuti e la gestione. Piani che oltre alla raccolta e smaltimento debbono contenere tutta la parte dell’impiantistica industriale.

In quest’ambito vorrei dire al sindaco di Catania che è possibile iniziare a discutere anche dei due termovalorizzatori d’iniziativa privata previsti nella zona industriale. Non credo che non lo sappia. Sarebbe interessante conoscere il suo pensiero e come intenda muoversi per evitare d’essere sommerso dai rifiuti.

Continuare nell’emergenza non è più possibile bisogna mettersi in testa che occorre una svolta radicale sul piano programmatico e di guardare alle esperienze più avanzante, perché non tutto è fermo.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -