MoVimento 5 Stelle Lentini - Presentata Mozione al fine dell’ottemperanza degli adempimenti previsti all’Art .40 “pubblicazioni e accesso alle informazioni ambientali"

Mozione che impegna Sindaco e Giunta a rendere facilmente accessibili ai cittadini di Lentini, comunicazioni, atti amministrativi e dirigenziali inerenti a una corretta politica volta alla salvaguardia dell’ambiente e della tutela del territorio.
di Giuseppe Castiglia - martedì 21 marzo 2017 - 3652 letture

JPEG - 146.8 Kb
Amministrazione trasparente informazioni ambientali Lentini

Al Sindaco di Lentini Al Presidente del Consiglio Comunale Al Segretario Generale

e P.C. Alla giunta del Comune di Lentini Ai Consiglieri Comunali del Comune di Lentini

Lentini 21/03/2017

MOZIONE

PDF - 169.2 Kb
Mozione cons. Cunsolo

Oggetto: mozione al fine dell’ottemperanza degli adempimenti previsti all’Art .40 “pubblicazioni e accesso alle informazioni ambientali del D.lgs. 14 marzo 2013.n.33. «Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016».

Premesso che il D.lgs. 14 marzo 2013,n .33”Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità ,trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni,all’art.40 comma 2 stabilisce che le amministrazioni pubblichino, sui propri siti istituzionali, le informazioni ambientali che detengono ai fini delle proprie attività istituzionali nonché le relazioni di cui all’art.10 del medesimo decreto legislativo e che di tali informazioni deve essere dato specifico rilievo all’interno di un’apposita sezione detta “informazioni ambientali”

Visto che il D.lgs. 195/2005”Attuazioni della direttiva 2003/4/ce sull’accesso del pubblico all’informazione ambientale “che all’art 1 comma b chiede di garantire, ai fini della più ampia trasparenza, che l’informazione ambientale sia sistematicamente e progressivamente messa a disposizione del pubblico a diffusa, anche attraverso i mezzi di telecomunicazione e gli strumenti informatici, in forme e formati facilmente consultabili, promuovendo a tal fine, in particolare, l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione”

Visto il D.lgs. 195/2005 art.2: “a) ”informazione ambientale” qualsiasi informazione disponibile in forma scritta, visiva, sonora, elettronica o in qualunque altra forma materiale concernente: 1) lo stato degli elementi dell’ambiente quali l’aria, l’atmosfera, l’acqua, il suolo, il territorio, i siti naturali, compresi gli igrotopi, le zone costiere e marine, la diversità biologica ed i suoi elementi costitutivi, compresi gli organismi geneticamente modificati, e, inoltre, le interazioni tra questi elementi: 2) fattori quali le sostanze, l’energia, il rumore, le radiazioni o i rifiuti, anche quelli radioattivi, le emissioni, gli scarichi ed altri rilasci nell’ambiente, che incidono o possono incidere sugli elementi dell’ambiente, individuati al numero 1);

Considerato che nel sito del comune, all’interno della sezione “Amministrazione Trasparente “ la sezione “Informazioni Ambientali “, non è disponibile nessun contenuto.

Considerato che nell’ottica di una politica attenta alla protezione dell’ambiente e della salute, l’informazione è strumento fondamentale per rendere i cittadini partecipi e responsabili.

Visto che debba essere obbiettivo primario dell’amministrazione “garantire“ la più ampia trasparenza e accessibilità delle informazioni. Dando adeguato rilievo ai dati riguardanti la raccolta differenziata.

Tutto ciò premesso e considerato impegna il Sindaco e Giunta

• ad ottemperare agli adempimenti previsti all’art.40 “Pubblicazioni e accesso alle informazioni ambientali “del D.Lgs.14 marzo 2013,n.33. «Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016».

• a pubblicare sistematicamente con cadenza non superiore a sei mesi, i dati della raccolta differenziata del Comune di Lentini, all’interno della sezione ad essi dedicata: ”Informazioni Ambientali”

• A dare particolare rilievo ai costi del servizio di raccolta differenziata e ad eventuali introiti in modo da incentivare le buone pratiche, nell’ottica di una politica premiante nei confronti dei cittadini virtuosi

• a rendere facilmente accessibili ai cittadini di Lentini, comunicazioni, atti amministrativi e dirigenziali inerenti a una corretta politica volta alla salvaguardia dell’ambiente e della tutela del territorio.

Il Consigliere Comunale firmatario

Portavoce del MoVimento 5 Stelle

Maria Cunsolo

PDF - 417.4 Kb
amministrazione trasparente


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica