Sei all'interno di >> :.: Rubriche | Sportivamente |

Mam Villa Zuccaro Volley Santa Teresa – Geolive Primeluci Castelvetrano 3-0

Parziali, 25-12, 25-15, 25-15
di Orazio Leotta - domenica 30 ottobre 2016 - 2862 letture

Nella terza d’andata del campionato di Pallavolo femminile serie B/1 girone D le padrone di casa liquidano con un perentorio 3-0 le neopromosse del Castelvetrano in quello che può definirsi il primo derby siciliano del girone. Palabucalo gremitissimo e solita coreografia fornita dai locali supporters degli Eagles. L’arma vincente delle locali è stato il collettivo, il remare tutte nella stessa direzione senza fronzoli concentrate nell’ ottenere il risultato pieno. Anche lo stesso tecnico Jimenez, nonostante i parziali rassicuranti e il “tranquillo” andamento della contesa ha preferito non ricorrere a molti cambi nel tentativo di cementare al massimo lo zoccolo duro della squadra santateresina.

Le squadra

Parziali, 25-12, 25-15 e 25-15, che danno l’idea dell’evoluzione della gara: in grande spolvero Bertiglia (14 punti) cecchina mancina oltre che godibile esteticamente per la perfetta coordinazione aerea che assume durante le fasi d’attacco; Panucci, 15 punti, che non sono affatto pochi in soli tre set; bene anche la coppia centrale Bilardi-La Rosa per non parlare della prova del libero Federica Pietrangeli che comincia a mettere in grosso affanno i linguisti alla ricerca di nuovi aggettivi per definire le sue performances settimanali. La trentunenne romana nel corso del terzo set (dopo due vinti) e con nove punti di vantaggio si doleva palesemente per un mancato recupero, ciò denota l’alta concentrazione e la maturità agonistica che la n.16 santateresina sfoggia in ogni partita.

Le ospiti hanno tuttavia qualche attenuante: l’aver giocato quasi l’intera partita senza la palleggiatrice titolare Valeria Pesce, vittima di un improvviso malore poi fortunatamente rientrato e le non buone condizioni fisiche della Vincenti, febbricitante in settimana. Hanno arbitrato l’incontro la coppia calabrese Gaetano/Sodano, partita senza particolari difficoltà per i due. Il primo arbitro ha preso di mira la locale alzatrice Agostinetto fischiandole per ben quattro volte un errore di palleggio, alcuni dei quali apparsi eccessivamente fiscali, per il resto ordinaria amministrazione.

Carlotta Caruso

Carlotta Caruso, castelvetranese, palleggiatrice della Mam Villa Zuccaro Volley, in pratica, pur non scendendo in campo, è stata la vera star della serata (presenti in mezzo agli Eagles anche i genitori) al cospetto di dirigenti e giocatrici a lei familiari. Prossimo impegno per le locali sabato 5 novembre di nuovo in casa contro Scafati, trapanesi anch’esse tra le mura amiche contro le irpine dell’Acca Montella.

MAM VILLA ZUCCARO S. TERESA - GEOLIVE PRIMELUCI CASTELVETRANO 3-0 (25-12, 25-15, 25-15) MAM VILLA ZUCCARO VOLLEY S. TERESA: Rania 5, Bilardi 9, Panucci 15, La Rosa 8, Agostinetto 3, Bertiglia 14, Pietrangeli (L), Romani, Dilati, Basile, Caruso, Mercieca, Triolo, De Luca. All. : Jimenez GEOLIVE PRIMELUCI CASTELVETRANO: Patti 2, Pesce, Agola 6, Vincenti 2, Alikay 4, Isoldi 5, Vittorio (L), Salamone, Ferrieri 1, Oraghi (L2). All. : Calcaterra ARBITRI: Gaetano da Catanzaro; Sodano da Vibo Valentia


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -