Sei all'interno di >> :.: Rubriche | Sportivamente |

Mam Villa Zuccaro Santa Teresa – Papa Costruzioni Altino 3-0


Parziali 25-21, 25-18, 25-20
sabato 1 aprile 2017 , Inviato da Orazio Leotta - 1602 letture

Lo sfortunato sabato di una settimana fa è stato riscattato: le ragazze di mister Jimenez piegano un ostico Altino, mai domo, ed incamerano tre punti pesantissimi nella corsa al salto di categoria, obiettivo di inizio stagione per la compagine santateresina.

l\'abbraccio della Romani all\'infortunata Jessica Panucci

Al posto dell’infortunata Jessica Panucci (per lei cori e coreografie varie da parte dei supporters più accesi ma anche la fattiva vicinanza di tutte le compagne di squadre che non hanno lesinato abbracci e manifestazioni d’affetto) in P4 viene schierata Carlotta Romani a far coppia con Valentina Rania, Agostinetto in palleggio e Bertiglia opposta, il ministro della difesa Federica Pietrangeli libero, centrali Bilardi e Composto. Queste atlete giocheranno l’intera contesa e pertanto l’allenatore spagnolo non ha ritenuto procedere ad alcun cambio.

Giulia Agostinetto, Carlottina Romani e il ministro della difesa Federica Pietrangeli

In casa abruzzese in palleggio Stefania Calista, opposta Camilla Orazi, Robazza e Spagnoli di banda, Moana Ballarini libero, Mancini e Montechiarini centrali. Il primo punto della partita lo mette a segno Carlotta Romani, segno profetico e viatico per una bella gara, quella disputata dalla pesarese. 8-6 al primo time-out con le locali che forzano in battuta e mettono a segno due ace uno della Romani, l’altro della Composto. L’equilibrio lo fa da padrone, un time-out speso bene da Di Rocco tiene in partita le sue e al secondo riposo si è sul 16-15. L’allungo decisivo è quello che porta le locali sul 21-17, poi si va punto a punto con Bertiglia che timbra il 25°. Uno a zero per le locali ma non è stata una passeggiata.

La seconda frazione di gioco si dipana secondo lo stesso copione del primo set e cioè all’insegna dell’equilibro. Al primo time-out tecnico le rosso-blu sono avanti 8-7. Si fa notare Giulia Agostinetto, leggiadra, qual piuma al vento, che con due secondi tocchi vincenti firma il punto n.9 e quello n.11; risponde un’esplosiva Camilla Orazi che mette il sigillo su quattro punti consecutivi: 16-15 al secondo riposo. Ancora ace della Romani e sul punto del 19-16 (contestato dalle chietine) l’arbitro Mancuso di Salerno sventola un cartellino giallo in faccia alla Spagnoli. Tre attacchi consecutivi fuori bersaglio per le ragazze di mister Di Rocco e ancora tocca a Benny Bertiglia mettere la firma sul 25° punto (25-18). Da segnalare un miracoloso salvataggio in tuffo a una mano di Valentina Rania che contribuisce a mettere in saccoccia il punto n.22.

Terzo set: ancora un ace sporco della Romani manda in visibilio il pubblico, due belle conclusioni della centrale Montechiarini e ancora equilibrio al primo stop (8-6). Due muri vincenti della Composto inframezzati da un discrezionale per gli ospiti inducono Di Rocco a una sostituzione (Di Paolo per Robazza). Composto è inarrestabile: ai due muri vincenti fa seguire due fast, poi Romani attacca con successo dalla seconda linea ed è l’apoteosi. Secondo stop sul 16-11. Ancora Agostinetto, start and stop e altra Mano de Dios, per il punto n. 17.

Le ospiti sembrano vicine alla resa ma con un’impennata d’orgoglio si portano sul 22-19 ma è fumo di paglia: la Orazi attacca fuori, ace della Romani e un servizio errato della Di Paolo sanciscono la fine della gara. Le leonesse sono più vive che mai, gli Eagles altrettanto, ma onore alle avversarie che mai hanno mollato onorando in pieno la gara a dispetto della tranquillissima posizione in classifica.

il capitano Valentina Rania con mister Jimenez

TABELLINO

MAM VILLA ZUCCARO S. TERESA - COSTRUZIONI PAPA ALTINO 3-0 ( 25-21 25-18 25-20 )

MAM VILLA ZUCCARO : Rania 4, Bilardi 3, Agostinetto 3, Romani 9, Composto 12, Bertiglia 14, Pietrangeli ( L ), Consolo, Caruso, Triolo, Cassone, Escher . ALL : Jimenez

COSTRUZIONI PAPA ALTINO : Calista 1, Spagnoli 3, Mancini 9, Montechiarini 9, Orazi 15, Robazza 2, Ballarini ( L ), Di Paolo 1, Vescovi, Simoncini, De Toma, Simeone. ALL : Di Rocco

ARBITRO : Mancuso da Salerno. SECONDO : Erman da Napoli


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Documenti allegati
l\’abbraccio della Romani all\’infortunata Jessica Panucci

Giulia Agostinetto, Carlottina Romani e il ministro della difesa Federica Pietrangeli

il capitano Valentina Rania con mister Jimenez

l\’abbraccio della Romani all\’infortunata Jessica Panucci

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica