Sei all'interno di >> :.: Culture | Arte |

Luci e ombre. Mostra personale di Sandra Rizza a Noto dal 26 aprile al 7 maggio 2009

di Giuseppe Artino Innaria - mercoledì 29 aprile 2009 - 3627 letture

La mostra ripercorre l’esperienza artistica di una delle più interessanti pittrici del panorama siracusano.

I ritratti che aprono l’esposizione lanciano un’occhiata materna sulle inquietudini dell’adolescenza e sull’infanzia povera dei popoli del Terzo Mondo. Poi esplode la modernità, dall’edonismo del superfluo (“Effetti personali”) all’iperconsumismo dell’abbondanza (“Pesci”), ma tutto scorre in un mondo fluido, “liquido” (gli allestimenti), finché si impone la verticalità dei grattacieli a segnare una presa di distanza, a marcare un desiderio di trascendenza, un decollo ardito verso l’infinito e il divino.

Sandra Rizza ama la sperimentazione, si è appassionata al neo-impressionismo, è stata entusiasta della pop-art, non si è sottratta al contagio della fumettistica e dell’arte pubblicitaria.

Le sue immagini, frutto di una ricerca espressiva inesausta, si imprimono nella retina del visitatore, che scopre come sotto la superficie della contemporaneità si annidi una simbologia profonda, che la pittrice ci consegna con un intuito fuori dal comune.

"Luci e ombre" rimarrà aperta a Palazzo Rosario Gagliardi, via Cavour 91, Noto, fino a giovedì 7 maggio 2009. L’orario di visita è tutti i giorni dalle ore 17 alle 21 (giorni gestivi anche la mattina dalle 11 alle 13). (Siracusa).


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -