Sei all'interno di >> Eventi in giro |

Luca Cangemi (FdS): No alla privatizzazione degli aeroporti siciliani, un grande scalo di pace a Sigonella.

di Redazione - venerdì 21 settembre 2012 - 1619 letture

Comunicato stampa

Dichiarazione di Luca Cangemi, del Coordinamento Nazionale della Federazione della Sinistra.

Luca Cangemi (FdS): No alla privatizzazione degli aeroporti siciliani, un grande scalo di pace a Sigonella.

Le posizioni espresse dal presidente dell’Enac, Vito Riggio, sulle prospettive degli aeroporti siciliani sono completamente sbagliate.

Non c’è bisogno di alcuna svendita a potentati economici degli scali siciliani, è necessario, al contrario, un intervento pubblico, profondamente diverso dall’attuale, che garantisca i diritti dei passeggeri e sia capace di frenare le speculazioni sul traffico aereo che sono state così pesanti negli ultimi mesi.

Grave è anche la cinica sufficienza con cui è liquidata da Riggio la sorte dei lavoratori di WindJet.

Per il resto le vicende di Fontanarossa, ma anche l’interferenza del Muos sull’aeroporto di Comiso, dimostrano che è necessario per il traffico aereo civile liberarsi dell’ipoteca costituita dalla militarizzazione dell’isola.

In particolare diventa strategica per la Sicilia un progetto per trasformare Sigonella da piattaforma di guerra in grande “hub” di pace per il mediterraneo.

Di tutto ciò Vito Riggio, però, non si occupa…


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -