Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento |

Lo sgombero dell’Experia

"Poco fa (5:30am, NdR) la polizia ha sgomberato il centro popolare "Experia", un vecchio cinema (di proprieta’ della Regione) che da diciassette anni costituiva uno dei pochi posti di aggregazione dei quartieri popolari catanesi..."

di Redazione - sabato 31 ottobre 2009 - 3131 letture

"Io ne ho viste cose, che voi ’umani’ non potreste neanche immaginare. Ho visto uno spazio abbandonato restituito alla comunita’, ho visto bambini frequentare il doposcuola e le attivita’ sociali al CPO Experia anziche’ restare nel degrado di un quartiere abbandonato dalle istituzioni. Ho visto manifestazioni culturali multietniche, spettacoli teatrali e musicali, mostre, corsi di altissimo livello al CPO Experia, laddove il quartiere offre so lamente sale giochi, carnazzerie, degrado ed incuria. Ho visto ragazzi volenterosi rimboccarsi le maniche e lavorare giorno per giorno creando uno spazio magico, punto di riferimento per attivita’ sociali e cultura li vitali per un quartiere che, senza il CPO Experia, ha ben poco da offrire. E tutti questi momenti andranno perduti nel tempo... come lacrime nella pioggia... E’ tempo di... REAGIRE!"

Riccardo Orioles scrive: "Poco fa (5:30am, NdR) la polizia ha sgomberato il centro popolare "Experia", un vecchio cinema (di proprieta’ della Regione) che da diciassette anni costituiva uno dei pochi posti di aggregazione dei quartieri popolari catanesi. I ragazzi lo avevano ristrutturato completamente, trasformando il locale fatiscente nel centro propulsore di attivitX civili - doposcuola, giocoleria, sport, ecc. - che contrastavano efficacemente la presenza mafiosa nei quartieri, dove l’Experia costituiva una pochissime zone libere da boss e droga. Le forze dell’ordine sono arrivate all’alba, caricando con violenza e senza preavviso. Mi segnalano diversi ragazzi feriti. Lo sgombero e’ stato deciso dal dottor Serpotta, magistrato catanese non particolarmente distintosi nell’attivita’ antimafia, e preceduto da una campagna di stampa di Alleanza Nazionale, che a Catania governa da anni coi risultati che conosciamo. E’ una giornata difficile per l’esile democrazia catanese e i giovani dell’Experia fanno appello alla solidarieta’ di tutti i democratici e gli antimafiosi. - Riccardo Orioles"

I fratelli e le sorelle del Freaknet MediaLab, del Poetry Hacklab e di Dyne.org sono esterrefatti ed allucinati da quanto accaduto stamattina. Diciassette anni di cultura, antimafia, attivita’ sociali, corsi, iniziative di altissimo livello spazzate via in un’attimo dalla decisione di quel magistrato che da anni pare avere il chiodo fisso dei Centri Sociali.

Appare probabile l’ipotesi che la richiesta di sgombero del centro sociale sia partita dall’attuale Sovrintendente ai Beni Culturali di Catania, Gesualdo Campo, che nel 1999 diede il suo benestare alla Facolta’ di Giurisprudenza per i lavori da effettuare nell’area della Purita’ (nella parte esterna del CPO Experia), pur sapendo che si trattava di un luogo contenente reperti archeologici di grande rilevanza per la storia della cittX. Contro questo scempio si e’ battuto il CPO Experia, insieme al comitato Antico Corso, perche’ nell’area espropriata da Giurisprudenza nascesse una bambinopoli e fosse creato un Parco Archeologico per valorizzare i ritrovamenti. Forse e’ per questa sua vittoria personale che il dottor Campo stamane assisteva compiaciuto alle ripetute cariche delle forze dell’ordine: quello che noi sappiamo per certo e’ che si e’ trattato dell’ennesima sconfitta di una citta’ soffocata dal degrado.

Il nostro sdegno verso questa operazione e’ altissimo, la nostra solidarieta’ ed il nostro affetto vanno alle Compagne ed ai Compagni del CPO Experia, a tutti coloro che sostengono gli spazi liberi e le TAZ ed a tutti quelli che, come noi, credono in un futuro fatto di Antimafia, Antifascismo, Cultura, Liberta’ e Condivisione.

Noi pretendiamo l’immediata restituzione degli spazi sgomberati a chi in questi 17 anni ha dimostrato con i fatti di saperli gestire al meglio, cioe’ ai Compagni ed alle Compagne del CPO Experia.

* Freaknet MediaLab, Catania/Internet

* Poetry Hacklab, Palazzolo Acreide

* Dyne.org Foundation, Amsterdam

Links

* http://www.facebook.com/event.php?eid=168030331428 Comunicato stampa del CPO Experia

* http://www.step1.it/index.php?id=5806-l-experia-non-chiude-mai

* http://www.youtube.com/watch?v=cckRGeQHfhw Video delle violenze durante lo sgombero

* http://www.youtube.com/watch?v=vD1YAjEO6eI Altro video dello sgombero di stamattina

* http://www.youtube.com/watch?v=PDxY-SGJ99w Altro video sullo sgombero

* http://www.youtube.com/watch?v=bm8xrRZNYfM Servizio su Telecolor

* http://www.radiocane.info/images/mp3/experia.mp3 Intervista audio

* http://www.facebook.com/note.php?note_id=163867599860 Gruppo di supporto al CPO Experia

* http://www.youtube.com/watch?v=3YqtrE_xcYs Video sul CPO Experia molto bello

* http://www.senzapadroni.org/ Informazioni

* http://www.antimafiaduemila.com/content/view/21124/48/

* http://issuu.com/ucuntu/docs/ucuntu56

* http://www.ucuntu.org/Foto-sgombero-Experia.html

* http://www.ucuntu.org/Altre-foto-dello-sgombero.html

Per aggiornamenti consultate le pagine web sopracitate.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -