Leoni e scultori / di Esopo

di Redazione Antenati - sabato 15 gennaio 2005 - 7738 letture

Una volta un leone fece la strada insieme ad un uomo. E si vantavano l’un l’altro a parole. Lungo il cammino poi trovarono una stele di pietra raffigurante un uomo che strozzava un leone. E l’uomo, avendogliela indicata, diceva queste parole: "Guarda come siamo più forti di tutti voi e robusti al di sopra di ogni animale!" Ma il leone, presa la parola, così diceva: "E’ in vostro potere fare e realizzare queste cose: se infatti i leoni sapessero scolpire, vedresti molti uomini sotto i leoni." La favola insegna che molti, vantandosi, cercano a parole di spacciarsi per autori di grandi imprese, pur non essendo tali.

(Esopo, Favole, 59)


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -