Lentiniful ...parte prima

Martedì 12 si è svolto nell’aula consiliare l’insediamento della giunta e del consiglio comunale,due cose subito mi hanno colpita,l’incredibile partecipazione dei lentinesi all’evento,l’aula era gremita di cittadini,con oltre 30 gradi di temperatura esterna ma molti di più dentro,e la litigiosità non solo tra maggioranza e opposizione ma tra i gruppi della stessa maggioranza(MPA - affini e PD).

di Segreteria SEL Lentini - sabato 16 luglio 2011 - 1877 letture

Dopo l’introduzione del sindaco Alfio Mangiameli ,che nel suo intervento sembra avesse dimenticato che il suo precursore fosse lui stesso,e la presentazione di una giunta che sembra ben assortita ma poco longeva, esordisce il consigliere Censabella (PD) che chiede subito di aggiornare il consiglio a giorno 15,voi vi chiederete perché?

Semplice e sconcertante ,a un mese dalle elezioni non c’è l’accordo per la nomina del presidente del consiglio comunale. Allora io mi chiedo, come potrà funzionare una giunta ,una municipalità che non è d’accordo su una cosa certo importante ,come l’elezione del presidente del Consiglio Comunale,ma sicuramente secondaria rispetto a quello di trovare soluzioni adeguate ai gravosi problemi che attanagliano la nostra città?

Dopo di che inizia un teatrino, per cui si passa dall’invettiva all’insulto, dall’adulazione alla richiesta o concessione di collaborazione reciproca. Della politica che dovrebbe dare indicazioni su come risolvere le questioni i problemi dei cittadini, nessuna traccia,se non fosse per l’intervento del consigliere di Sinistra Ecologia e Libertà Saverio Bosco che ha posto il suo intervento lanciando tre proposte,che sono state tra l’altro nucleo fondativo del partito durante la campagna elettorale, e che saranno base per l’azione futura di S.E.L.

S.E.L. tramite il suo consigliere Saverio Bosco ha deciso di farsi promotore,di un progetto per poter avviare seriamente la raccolta differenziata a Lentini, (dato le condizioni di sporcizia e di emergenza sanitaria in cui versa il paese, per non parlare che per tutto ciò il sacrificio economico chiesto ai contribuenti lentinesi è aumentato);ha poi chiesto che il sindaco riveda le sue posizioni su ciò che riguarda il servizio idrico alla luce del risultato dei referendum,ridando l’acqua pubblica alla cittadinanza;e infine ma non meno importante ha denunciato l’assurdo che Lentini non abbia ancora un Piano Regolatore adeguato alle esigenze della nostra comunità nel 2011,e che non si può andare avanti a colpi di varianti garantendo così le speculazioni di pochi, sempre dei soliti. Dopo questa parentesi poco altro succede se non le usuali ed oramai intollerabili e inutili baruffe.

Maria Cunsolo

Puoi vedere la prima puntata di Lentiniful qui: http://www.girodivite.it/Primo-consiglio-comunale-di.html


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica