Laura Bassi



venerdì 7 dicembre 2007 , Inviato da Pina La Villa - 3814 letture

Laura Bassi(1711-1771)

Nata nel 1711, studiò privatamente, come del resto tutte le donne della sua epoca che si dedicavano alle scienze. Figlia di un avvocato di Bologna, ebbe come insegnante il medico di famiglia, Gaetano Tacconi. A venti anni conosceva talmente bene le opere di Cartesio e Newton da essere ritenuta dal suo stesso maestro un "mostro in filosofia". Attraverso il suo maestro fu ascoltata da professori e dotti gentiluomini su diversi argomenti e suscitò molta impressione; venne così eletta all’Accademia delle Scienze di Bologna e nel 1732 sostenne l’esame di laurea. Fu la seconda donna al mondo ad avere tale riconoscimento. Ebbe anche dal Senato accademico una cattedra e fu così la prima docente universitaria della nostra storia. Ma Laura non era una docente come gli altri. Poteva tenere lezioni solo quando lo stabiliva il Senato, che praticamente la usava in speciali occasioni pubbliche. Era considerata più un fenomeno per attirare gente che una valida scienziata. Comunque Bassi lottò sempre per conquistarsi più spazio. Si sposò nel 1738 con il fisico Giovanni Giuseppe Veratti contro il volere del Senato accademico, che la voleva come una "simbolica vergine colta". Nonostante avesse ben 8 figli proseguì con determinazione i suoi studi di fisica, realizzò pubblicazioni per congressi e diresse la celebre Scuola di Fisica Sperimentale. Ebbe scambi epistolari con i più grandi fisici del tempo, fra cui Alessandro Volta. Finalmente all’età di 65 anni le fu assegnata la cattedra di fisica sperimentale ed il ruolo di assistente toccò al marito. Nonostante il suo notevole contributo all’introduzione della fisica newtoniana in Italia, fu considerata più per l’eccezionalità del suo caso che per il suo grande valore. Le figure maschili che l’hanno sostenuta sono stati il padre, il maestro, il marito, ma soprattutto Prospero Lambertini, Cardinale, Arcivescovo, ed infine Pontefice con il nome di Benedetto XIV.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica