Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Attualità e società |

La trasmissione di Vespa ci illumina

La sinistra geneticamente modificata appoggia, naturalmente, la diffusione degli OGM
di DDISA - mercoledì 8 dicembre 2004 - 3589 letture

Succede che la trasmissione di Vespa, d’improvviso, illumini. È mai possibile una cosa del genere? Addirittura la trasmissione di Vespa? Increeediiiiibile. Eppure, se non si tratta proprio di illuminazione, un’altra lucina su una delle tante modificazioni della variegata sinistra s’è accesa.

Argomento della serata di ieri gli OGM. Naturalmente presente il Ministro Alemanno e ancor più naturalmente gli esperti. Da una parte quelli contrari all’introduzione degli OGM dall’altra parte quelli a favore. Com’è noto la nuova legge Alemanno oltre alla moratoria sino al 2005 prevede l’introduzione degli OGM anche se con particolari precauzioni.

Dunque Vespa invita destra e sinistra a contendere sulla spinosa questione.

Per la sinistra c’è un flautolento senatore DS, tal Franco De Benedetti, che contrariamente ai distinguo e ai "si, però" cui ci hanno abituato i DS dalemiani, si scaglia con forza contro l’oscurantismo che vivrebbe nella proposta di cautela del Ministro della destra Alemanno.

Altro che precauzioni urla il DS, e minaccia: "una diffidenza che ci costerà molto cara".

Un tal Defez, ricercatore CNR, e l’esperto di ristorazioni dell’Espresso appoggiano incondizionatamente attaccando l’Alemanno.

Ciò che colpisce non è tanto la posizione demenziale (?) dei DS sugli OGM, ma le motivazioni di tanta sicurezza sulla loro innocuità: l’hanno detto gli scienziati!

Certo si tratta di una antica e ben radicata fede nelle virtù del pensiero tecno-scientifico che certa sinistra si porta dietro sin dalla nascita. E poi siamo anche abituati alle metamorfosi del ceto politico italiano: la destra fa pure cose di sinistra e la sinistra fa soprattutto cose da destra.

Eppure questo è troppo, c’è qualcosa che non torna. Troppo zelo. Troppa foga: è possibile che i DS, con i lobbisti di Dalema in testa, si siano alleati con la Monsanto?


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -