La poesia della settimana: Leonardo Da Vinci

Con Archimede, forse l’italiano più ingegnoso di sempre. Poeta per diletto, usò i versi per decantare le sue teorie mediche.
di Piero Buscemi - mercoledì 17 luglio 2013 - 1118 letture

Il corpo umano

Ogni parte aspira sempre
 a congiungersi con l’intero
 per sfuggire all’imperfezione;

L’anima sempre aspira
 ad abitare un corpo
 perché senza gli organi corporei
 non può agire ne sentire.

Essa funziona dentro il corpo
 come fa il vento
 dentro le canne di un organo,
 se una delle canne si guasta
 il vento non produce più il giusto suono.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -