Sei all'interno di >> GiroBlog | Benessere e dintorni... |

La menopausa

la menopausa molto spesso non viene accettata come evento fisiologico ma piuttosto si tende a spezzettarne le manifestazioni dandone a ciascuna una specifica caratteristica senza invece considerare che unicamente ogni singola donna vive e manifesta i cambiamenti in modo assolutamente unico e peculiare;
di Dott. Alfio Trovato - giovedì 18 giugno 2015 - 2369 letture

comunque sicuramente si ha un nuovo assetto psiconeuroendocrinoimmunitario ,pertanto assecondare e modulare sono le modalita’ migliori verso un pieno benessere psicofisico...... vampate, palpitazioni, ansia, turbe dell’ umore e del sonno spesso trovano nei rimedi di sintesi una temporanea soluzione ma se solo si volge lo sguardo alla natura ci si accorge come tanti rimedi sono gia’ presenti ... basta valorizzarli e farli propri senza dimenticare che un sano stile di vita ed un buon movimento quotidiano sono i migliori metodi per mantenere il corpo- mente inclusa la massa ossea negli migliori condizioni di reattivita’

Dalla natura il trifoglio rosso , le leguminose , la dioscorea villosa e tante altre piante, fiori o radici( MACA) possono essere di valido aiuto Da valutare anche iperico, cardiaca e biancospino che possono giocare un ruolo positivo sul tono dell ’ umore e sul ritmo cardiaco

Attenzionare anche l ’ impiego dei funghi medicinali — REISHI,SHIITAKE e MAITAKE come ADATTOGENI significa avere modo di trasferire le informazioni che hanno accumulato nel tempo: detossinazione, adattamento, apporto di aminoacidi essenziali ed oligoelementi contribuendo anche a riequilibrare il rapporto sodio /potassio ( POLYPORUS umbellatus) troppo spesso alterato per una alimentazione eccessivamente ricca di formaggi e proteine animali... Il sangue trasporta a tutto l’ organismo cio’ che dal cibo deriva e credetemi NON sono le CALORIE ma le MOLECOLE : da esse deriva il benessere psicofisico e dei nostri neuropeptidi

Altro parametro da considerare di non secondaria importanza e’ il metabolismo legato alla funzione tiroidea che FISIOLOGICAMENTE invecchiando si riduce pertanto assumere nutraceutici che siano termogenici risulta cosa buona ed utile esempio delle tisane con mirtilli, te verde e curcuma ... ottimo associare al mattino 50 gocce di macerato glicerinato di rosmarino con azine rivitalizzante ed antiossidante

E non dimenticare quel grande organo "pensante" ed " immunitario" che si chiama INTESTINO : rispettarne la flora simbionte aiutarlo con un buon tenore di fibre significa evitarne l’ infiammazione a partire dalla quale si possono generare disordini in situ ed a distanza in altri organi o apparati


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -