La bestia è furba. Dovremmo imparare

di Ugo Giansiracusa - venerdì 10 aprile 2020 - 1817 letture

La bestia è furba. Dovremmo imparare.

La bestia sa ignorare.

Noi no.

Fatevi un giro sulla pagina del Cazzaro Verde.

Sapete quanti post ha scritto sui milioni di euro che il governo sta immettendo nell’economia del paese?

20? 10? 3?

Vi immaginate che urla e strepita perché non bastano o sono arrivati tardi o perché non sono a fondo perduto?

Quanti post e video messaggi ha messo?

Neanche uno.

Sapete perché?

Perché rilanciare una notizia, anche per criticarla, significa diffonderla. Significa farla conoscere. Darle importanza e credibilità. Significa che quel fatto arriva a conoscenza di qualcuno che potrebbe anche apprezzarlo.

Quindi si fa finta di nulla. Silenzio. Come se non fosse mai esistito.

Allora potremmo imparare questo concetto facile. Condividere le notizie e le sparate del Capitone e del suo apparato, così come quelle della Sora Melona, significa solo aiutarli a diffonderle.

Anche dagli avversari si può imparare qualcosa.

Non di politica e neppure di civiltà.

Ma di pura e semplice efficacia di comunicazione si.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -