Sei all'interno di >> :.: Culture | Arte |

L’arte italiana va a Bratislava


La grande collezione di arte del pratese Carlo Palli esposta a Bratislava con il patrocinio del Ministro della Cultura slovacco e del Sindaco di Bratislava
venerdì 10 giugno 2016 , Inviato da Foglia - 2057 letture

La mostra "Viva Italia! Arte italiana del XX e XXI secolo " organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava e l’Archivio Carlo Palli di Prato presso la Galleria Civica di Bratislava ripercorre sessant’anni di storia dell’arte italiana del XX e XXI secolo, attraverso le opere più significative di 98 artisti fra i più importanti della scena nazionale e internazionale come Sandro Chia, Enzo Cucchi, Mimmo Paladino, Alighiero Boetti, Enrico Baj, Franco Angeli, Mario Schifano, Michelangelo Pistoletto, Emilio Isgrò, Vincenzo Agnetti, Guglielmo Achille Cavellini, Zoran Music, Giuseppe Spagnulo, Franco Vaccari, Roberto Crippa, Nanni Balestrini, Eugenio Miccini e altri ancora. Il percorso espositivo propone una storia per immagini delle varie e molteplici tendenze che caratterizzano l’arte italiana dal secondo dopoguerra a oggi.

Le opere in mostra offrono uno spaccato su quello che l’arte italiana è stata e continuerà ad essere, fra ricerche collettive e monologhi espressivi, fra Gruppi, Scuole e autonomie esistenziali. Un percorso cronologico, generazionale e teoretico di operatività artistica, fruibile in tutte le sfaccettature dell’estetica contemporanea: dalla tela alla scultura; dalla fotografia alle installazioni ed alla multidisciplinarietà degli esiti espressivi di oltre un mezzo secolo denso di complessità e di labirinti interpretativi, dove il godimento privato ha lasciato spazio alla polemica e alla dissacrazione, per poi rimettere l’accento sul carattere immaginifico della tecnica, della manualità e dell’idea originale e inedita, capace di suscitare nello spettatore il senso di una meraviglia senza tempo.

Viva Italia! esperienza unica per il pubblico slovacco e internazionale, evento inserito anche del IX Festival italiano “Dolce vitaj”, contribuirà altresì ad arricchire il calendario degli eventi culturali organizzati in occasione del Semestre di Presidenza slovacca del consiglio dell’Unione Europea (luglio-dicembre 2016) durante il quale numerose delegazioni internazionali si recheranno in Slovacchia.

La mostra, a cura di Laura Monaldi, si svolge sotto il patrocinio del Ministro della Cultura slovacco Marek Madaric e del Sindaco di Bratislava Ivo Nesrovnal, in collaborazione anche con l’Ambasciata d’Italia a Bratislava e la Galleria Civica di Bratislava.

Inaugurazione 14.6.2016, ore 17:00 aperta ogni giorno tranne lunedì, 11:00 - 18:00, fino al 2 ottobre 2016


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Documenti allegati
Angeli

Franco Angeli, Lupa capitolina parlante, 1963 Scultura in gesso dipinta e base in legno
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica