Interrogazione sulle problematiche del servizio di igiene urbana del Comune di Lentini


Considerato che con ordinanza contingibile e urgente n 47 del 30/12/2017 lei Sig. Sindaco ha “nuovamente” affidato il servizio di igiene urbana alla Tech servizi S.r.l. (capogruppo mandataria) – Clean up S.r.l. (mandante) per un periodo di sei mesi dal 1 gennaio 2018 al 30 giugno 2018. Motivando l’ennesimo RI-affidamento alla Tech S.r.l. per “la buona qualità del servizio reso in questo ultimo semestre”.
sabato 10 febbraio 2018 , Inviato da Giuseppe Castiglia - 526 letture

Servizio che costa alla comunità un canone mensile di € 228.656,25 che per sei mesi è pari a 1,371.937,50 e che a fronte dell’aumento di un’ora aggiuntiva alle cinque già effettuate dagli operatori avrebbe dovuto migliorare lo stato di pulizia della città.

Invece basta farsi un giro o ascoltare i cittadini, per vedere e capire le scarse condizioni igieniche in cui versa la Città. Strade sporche, cumuli di spazzatura fuori e dentro la città ecc.

Situazione che è notevolmente peggiorata in queste ultime settimane. Disservizi e inadempienze che i cittadini addebitano agli operatori, creando così un clima che certo non aiuta né i lavoratori del settore ad espletare in modo sereno e ottimale il proprio lavoro, né i cittadini stessi a collaborare con gli stessi.

Lavoratori che invece hanno dovuto proclamare lo stato di agitazione, come dice una nota divulgata dalla CGIL e inoltrata a Lei Sig. Sindaco, alla Tech e alla Clean up il 5 febbraio 2018.

Nella presente nota si dice che i lavoratori della Clean up, non abbiano percepito la retribuzione spettante per il mese di dicembre 2017. Inoltre con lettera al Prefetto, a lei Sig. Sindaco, Tech e Clean up, è stata inviata comunicazione della “procedura amministrativa di conciliazione “dove si ribadisce il mancato pagamento della mensilità di dicembre 2017 e nel caso di mancata conciliazione si prospetta uno sciopero.

Visto la difficile situazione igienica sanitaria della città e le ingiuste condizioni in cui versano i lavoratori del settore.

Considerato sia l’impegno “gravoso economico” che di collaborazione per il buon esito della raccolta differenziata, per cui i cittadini, pur pagando” profumatamente” un servizio, si trovano a non goderne i benefici, né di pulizia né fiscali.

Considerato che gli operatori del settore debbono poter svolgere in modo ottimale la propria opera avendo la tranquillità della retribuzione per il lavoro svolto.

Chiedo che il Consiglio Comunale venga informato sull’effettiva situazione riguardante il servizio di igiene e raccolta dei rifiuti a Lentini. Chiedo di informare il C.C. e la cittadinanza, quali soluzioni ha già attivato o che ha intenzione di intraprendere.

Si richiede risposta scritta.

Lentini 10 febbraio 2018

Cittadina eletta al Consiglio Comunale per il Movimento 5 Stelle

Maria Cunsolo

JPEG - 118.4 Kb
Interrogazione sulle problematiche del servizio di igiene urbana del Comune di Lentini pag1
JPEG - 66.1 Kb
Interrogazione sulle problematiche del servizio di igiene urbana del Comune di Lentini pag2spazzatura 2
PDF - 276.4 Kb
Interrogazione sul servizio di igiene urbana


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica