Sei all'interno di >> Flash |

Inge addio

È morta Inge Feltrinelli. Era la presidente della casa editrice Feltrinelli e una delle persone più importanti del mondo editoriale italiano
di Redazione - giovedì 20 settembre 2018 - 882 letture

È morta l’editrice Inge Schönthal Feltrinelli, una delle persone più autorevoli del mondo editoriale italiano. Aveva 87 anni, era vedova di Giangiacomo Feltrinelli e madre di Carlo Feltrinelli, presidente del Gruppo Feltrinelli e amministratore delegato della casa editrice omonima. Tedesca di nascita, aveva conosciuto Giangiacomo Feltrinelli ad Amburgo nel 1958; all’epoca lavorava come fotoreporter. Si era trasferita a Milano, dove poi ha sempre vissuto, e nel 1959 aveva sposato l’editore. Nel 1972 il marito morì mentre si trovava su un traliccio dell’ENEL per provocare un black-out a Milano come azione politica e Schönthal prese in mano la gestione della casa editrice da lui fondata, di cui si occupava già da alcuni anni e di cui era tuttora presidente.

Sul Corriere della Sera Paolo Di Stefano l’ha definita «la regina dell’editoria, una mina vagante di entusiasmo in giro per il mondo, ministro degli Esteri del libro, in cui credeva fermamente»; su Repubblica Simonetta Fiori l’ha descritta come «l’ultima rappresentante di un mondo che non esiste più, l’editoria dei Gaston Gallimard, Alfred Knopf, Jorge Herralde, Barney Rosset, una stirpe di publisher con cui condivideva talento ed eccentricità».

JPEG - 86.6 Kb
Hemingway e Inge Schönthal Feltrinelli, in una foto famosa (particolare)

Fonte: Il Post.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -