Sei all'interno di >> GiroBlog | Spazio precario |

Indagini giornalistiche sui precari

Sono in corso molte e importanti inchieste giornalistiche sul fenomeno delle precarietà che richiedono la nostra partecipazione e testimonianza...
di Letizia Tassinari - mercoledì 16 maggio 2007 - 1930 letture

Sono in corso molte e importanti inchieste giornalistiche sul fenomeno delle precarietà che richiedono la nostra partecipazione e testimonianza.

Alcuni giornalisti ci hanno scritto chiedendoci di metterli in contatto con i precari che hanno lasciato un post (…e un segno) su Anagrafe Precari.

Le inchieste sono tante e ciascuna orientata su un profilo preciso.

Di seguito troverete gli annunci e l’indirizzo mail da contattare.

Abbiamo preferito omettere le testate per le quali lavorano ma possiamo garantire sulla loro professionalità e discrezione.

Ad ogni modo se siete disponibili e se rientrate nei ‘profili’ potete contattarli direttamente tramite mail e loro vi forniranno tutte le risposte di cui avrete bisogno (e viceversa).

E dunque

PROFILO 1 - elena.stramentinoli@gmail.com

precari preferibilmente nella zona di Firenze che, in particolare, abbiano una storia lavorativa fatta di contratti di brevissima durata e di diverse mansioni (penso a quanti di noi sono passati di 3 mesi in 3 mesi di lavoro in lavoro, dal supermercato alla segreteria di un’azienda, etc)

PROFILO 2 - dperluigi@libero.it

medici e ingegneri specializzati e precari

PROFILO 3 - milena_conti@libero.it

Le testimonianze più dolorose che, sinceramente, ci auguriamo non ve ne siano: lavoratrici costrette ad interrompere la gravidanza a causa della precarietà del proprio lavoro e della propria vita.

Altri ed eventuali annunci sono affissi o saranno affissi nella sezione

NEWS di www.anagrafeprecari.it

Se desiderate non ricevere mail da Anagrafe Precari, vi preghiamo di mandarci una mail con la richiesta di cancellazione.

Grazie a tutti

Anagrafre Precari - Contiamoci. Perché contiamo


Quando prenderemo coscienza di quanti siamo, allora sì che qualcosa

cambierà.

www.anagrafeprecari.it


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -