Incompatibilità del Piano Regolatore dell’Isola delle Femmine


Con soli 8 voti su quindici consiglieri eletti nel Consiglio Comunale di Isola delle Femmine viene adottato il P.R.G. La disfatta del gruppo di maggioranza che sostiene il Sindaco Prof PORTOBELLO
domenica 12 agosto 2007 , Inviato da pino ciampolillo - 2662 letture

Sicilia: Isola delle Femmine - L’incompatibilità del PRG di comitatoisolapulita Isola delle Femmine 2 agosto 2007 Consiglio Comunale con all’ordine del giorno : Adozione Piano Regolatore. Adottato il P.R.G. con soli 6 voti a favore su quindici consiglieri eletti dalla Cittadinanza

LE REGOLE PER IL GRUPPO POLITICO “ISOLA PER TUTTI” SONO SUPERFLUE.

Se noi cittadini di Isola delle Femmine serbavamo ancora dei dubbi sull’affidabilità politica del Gruppo di potere “Isola per Tutti”, con il comportamento che hanno tenuto durante la seduta del consiglio comunale DI IERI , TUTTI I NOSTRI DUBBI DIVENTANO CERTEZZE:

SIGNORI SIETE POLITICAMENTE INAFFIDABILI.

Voi che con il mandato elettorale ricevuto avevate la RESPONSABILITA’ non solo di fissare delle regole di convivenza civile ma AVERE LA CAPACITA’ di farle condividere seppure nella diversità di posizioni.

La dimostrazione:

avete frantumato un paese persino tra i dipendenti c’e’ contrapposizione demotivazione disaffezione

Il piano regolatore strumento indispensabile dell’ammistrazione del territorio, che fissa regole che da’ certezze di diritti e doveri in materia urbanistica e di servizi alla comunita’, che dovrebbe essere uno strumento per il bene pubblico!

ebbene questo strumento di pubblica utilità:

su quindici consiglieri eletti hanno partecipato al voto solamente otto consiglieri. cosa dobbiamo pensare? forse chi dei consiglieri o presidenti che non ha votato e’ rimasto non appagato del :

Do ut des: frase latina, dal significato letterale: «io do affinché tu dia» e senso traslato «scambiamoci queste cose in maniera ben definita». ...

D’aldronde fin dallo scorso 26 luglio scrivevamo: “A questo punto ci resta solo da capire quale sarà il gruppo politico all’interno del Consiglio Comunale che rovescerà la situazione con una possibile ritirata, perche’ all’interno del proprio GRUPPO DI SOSTEGNO non sono state soddisfatte del tutto le richieste avanzate. La nostra ipotesi trova una sua spiegazione nel comportamento alquanto remissivo del gruppo politico "ISOLA PER TUTTI". (l’impressione che se ne ricava "lavorate, lavorate alla fine saremo noi a........)

http://isolapulita.blogspot.com/2007/07/isola-delle-femmine-25.html#links

Resta in noi la convinzione che non ci può essere posto per siffati personaggi animati solo da interessi di parte.

Loro il gruppo “ISOLA PER TUTTI” hanno motivato la loro uscita dall’aula con il loro ESSERE INCOMPATIBILI !

NIENTE DI PIU’ FALSO:

1)SE DI INCOMPATIBILITA’ DOBBIAMO PARLARE FORSE QUALCHE CONSIGLIERA SAREBBE DOVUTA USCIRE? (Almeno ciò risulta da nostra documentazione)

2)In data 11 maggio 2006 il Presidente del Consiglio con una Sua nota a tutti i Consiglieri comunali chiedeva di accertare e quindi comunicare per iscritto, eventuali cause di incompatibilità per la trattazione dell’argomento adozione P.R.G. Dopo una approfondita ricerca sembra che nessun Consigliere Comunale a far data dal 11.5.06 abbia comunicato il proprio stato di incompatibilità.

QUINDI SINO A QUALCHE MINUTO PRIMA DELLA SEDUTA CONSIGLIARE DI IERI ufficialmente TUTTI SAPEVAMO CHE TUTTI i consiglieri ERANO COMPATIBILI CON L’ARGOMENTO IN DISCUSSIONE!

ABBIAMO CAPITO BENE! Se ciò risulta vero Signori Consiglieri Signor Presidente e Signor Sindaco, forse avete il CIVICO dovere morale di spiegare politicamente la Vostra posizione al Consiglio Comunale e alla Cittadinanza Tutta.

n.b. stiamo raccogliendo documentazione al fine di avanzare una richiesta dei possibili erariali arrecati dai consiglieri da siffati comportamenti.

Una osservazione procedurale che ci sovviene nel leggere il comunicato del Comitato Cittadino Spontaneo e precisamente ci riferiamo sia alla posizione del PROGETTISTA del Piano del P.R.G. Arch Aliquò (sempre assente) e la posizione dell’Arch D’Arpa Sandro (sempre presente fisicamente).

L’osservazione è semplice e banale :

Perché nessuno dei Soggetti interessati il Progettista o il CONSULENTE TECNICO DEL SINDACO PORTOBELLO ARCH. D’ARPA Sandro ha informato il Consiglio Comunale che in fase di adozione del P.R.G. preliminarmente occorrevano l’acquisizione delle Tavole con le nuove zonizzazioni approvate così come recita l’art 3 L.R. 71/78?

Comitato Cittadino Isola Pulita http://isolapulita.splinder.com/

COMITATO CITTADINO SPONTANEO PER UN PIANO REGOLATORE DI SVILUPPO E PER LA REALIZZAZIONE DEL 3° PIANO

COMUNICATO STAMPA

Ieri sera il Consiglio comunale di Isola delle Femmine ha adottato il P.R.G.

Ieri sera il Consiglio comunale di Isola delle Femmine ha adottato il P.R.G. sulla scorta degli emendamenti presentati dai Gruppi consiliari. Emendamenti mai rappresentati graficamente nelle tavole d’aggiornamento delle nuove zonizzazioni , da parte del progettista incaricato Arch. Angelo ALIQUO’, mai presente nelle sedute consiliari tenutesi per la trattazione degli emendamenti.

A questo punto, l’adozione del Piano è priva di contenuti essenziali ed i cittadini devono aspettare molto per vedere la pubblicazione del P.R.G. ieri adottato dal Consiglio comunale, perché il progettista può accettare o rigettare gli emendamenti votati in Consiglio ed il P.R.G. deve ritornare nuovamente in Consiglio per la riadozione!

Basta leggere l’art.3 della Legge Regionale n. 71 del 27/12/1978 che recita : “ Il progetto di P.R.G. e quello di Piano Particolareggiato devono essere depositati, non oltre il decimo giorno dalla data della deliberazione di adozione, presso la Segreteria comunale, a libera visione del pubblico, per 20 giorni consecutivi.”

La rielaborazione del P.R.G. del Comune di Isola è stata disposta dall’Assessorato Regionale al Territorio ed Ambiente nel 1999 e, ad oggi, appare chiaro che nulla è stato fatto. Bisogna aspettare altri 8 anni per avere il nuovo P.R.G. ? A chi giova ?

COMITATO CITTADINO Isola Pulita

www.isolapulita.it


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Documenti allegati


:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica