Il silenzio dei partiti

Ma è possibile che alla vigilia di un referendum e nel centro di una tempesta ambientale Scalpello non ci siano partiti o movimenti politici che...

di Luigi Boggio - sabato 4 giugno 2022 - 2086 letture

Ma è possibile che alla vigilia di un referendum e nel centro di una tempesta ambientale Scalpello non ci siano partiti o movimenti politici che non sentono il bisogno d’aprirsi alla città per promuovere le necessarie iniziative per portare al voto e per intraprendere una serie d’azioni dirompenti per bloccare lo scempio di una vasta area di pregio e la salvaguardia della nostra salute?

Se poi i cittadini si allontanano dalle urne non bisogna tirare fuori le solite analisi stupide "non hanno capito". Ritengo, per esperienza, c’è chi scappa e chi non si fa vedere. Non sempre, per carità, ma nelle occasioni per la ricerca del voto personale o per gli amici. Con quale casacca è tutto da indovinare per le continue mutazioni stagionali come nei grandi bazar.

Ci confondono come ci vorrebbero confondere quelli della Sicula Trasporti con la riproposizione della discarica a Scalpello con un intervento di 61 milioni di euro per metterla a "norma" come quella della vicina San Giorgio. Ma questi 61 milioni invece di investirli per una nuova discarica i commissari, nominati dalla Procura di Catania, perché non propongono alla stessa Procura di utilizzarli per la bonifica dell’immensa discarica di Grotte dove hanno trovato interrati i bidoni pieni di euro? Chi sa cosa potrebbe venire fuori durante i lavori di bonifica?

Senza andare oltre, ritengo, che questo nefasto progetto va bloccato e cancellato dal nostro paesaggio. Non solo, ma che si avvii la bonifica senza aspettare la conclusione del processo in quanto chi inquina deve pagare, anche i Comuni di Lentini e Carlentini per gravi danni ambientali e la salute. Come finirà dipenderà dalle nostre azioni corali di movimento e di risveglio delle forze politiche.

Essere sconfitti senza lottare non mi va per non cambiare residenza. C’è chi deciderà di cambiare residenza e chi dovrà chiudere i portoni dei Municipi e consegnare le chiavi al presidente della Regione del momento.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -