Sei all'interno di >> :.: Culture | Libri e idee |

Il salone dei lettori di libri

Notazioni e foto dal 27° salone del Libro di Torino

di Redazione - sabato 10 maggio 2014 - 5575 letture

E così alla fine, dopo qualche dubbio - ci andiamo, non ci andiamo? di nuovo? e che ci andiamo a fare? - Girodivite è andato a dare un’occhiata al Salone del Libro di Torino. Siamo alle 27° edizione, o come scrivono, XXVII. Nei locali enormi e altrimenti inutilizzati del Lingotto, la ex fabbrica della Fiat. Su Torino una "nevicata" di infiorescenze, polline arboreo sospeso e trasportato dal vento che ha rallegrato una giornata limpidissima, quasi estiva.

La cosa più carina che abbiamo visto? Non all’interno del salone, ma poco fuori il Lingotto: il grande ponte che unisce Lingotto fabbrica con Lingotto stazione ferroviaria. Un ponte sospeso sulla ferrovia e sulla strada sottostante, buona per i pedoni e per le bici. Con un grande arco sbilenco ("Assomiglia alla schiena ossolunga di Fassino", qualcuno ha sogghignato) scultoreo e aerodinamico.

Dentro il salone: stand, libri, un po’ di gente - con nostro riconforto, molti giovani e scolaresche in fila appresso alle maestre.

Quest’anno al centro del salone stava lo standone dedicato all’ospite ddi quest’anno. Nell’ambito delle iniziative di rilustro dell’immagine, di cui fa parte Bergoglio, padiglione dedicato al Vaticano. Grande cupola di cartapesta foderata di carta con libri stampati. Esposizione di tutto quello che produce il Vaticano nel settore dei libri, qualche facsimile di codice proveniente dalla Biblioteca Vaticana, roba socì.

Quest’anno sono tornati i big. Negli altri anni, per scazzi con l’Ente organizzatore, Mondadori non c’era. Quest’anno è tornata a occupare (i piccoli editori dicono, malignamente: "aggratise") il centro con gli stand più grandi delle sue sigle editoriali: Fiat, Ferrari, Maserati, Alfa Romeo... ops, perdonateci abbiamo confuso: volevamo dire: Mondadori, Einaudi...

E ci sono le regioni: oltre alla regione Piemonte e quella Veneta con i libri vari a rappresentare le varie case editrici, abbiamo visto anche uno stand della Romania. E quello della Regione Sicilia. Uno stand decisamente atipico è quello della Banca d’Italia.

Una fiera in opaco agro-dolce. Non sembra ci sia aria positiva, di sviluppo o di idee nuove. Una annata piuttosto anonima, si spera in altre annate.


20140509_101309

20140509_125253

20140509_133045b

JPEG - 190 Kb
Uno degli eventi organizzati allo stand della Regione Sicilia

20140509_141242

20140509_144841

20140509_145014

20140509_145122

20140509_145542

20140509_145707

20140509_145722

20140509_145945

20140509_150314

20140509_150353

20140509_150421

20140509_150431

20140509_163039

20140509_170109

20140509_171057

20140509_171057part

20140509_171117

20140509_171623

20140509_171706

20140509_171730

20140509_173151


Leggi anche: http://www.girodivite.it/Cosa-e-un-libro.html



- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Documenti allegati
20140509_101309

20140509_125253

20140509_133045b

20140509_133144

20140509_141242

20140509_144841

20140509_145014

20140509_145122

20140509_145542

20140509_145707

20140509_145722

20140509_145945

20140509_150314

20140509_150353

20140509_150421

20140509_150431

20140509_163039

20140509_170109

20140509_171057

20140509_171057part

20140509_171117

20140509_171623

20140509_171706

20140509_171730

20140509_173151

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica