Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Attualità e società |

Il cardinale RATZINGER diventa papa col nome di Benedetto XVI

Nato il 16 aprile 1927 a Marktl am Inn, in Germania, Joseph Ratzinger discende da un’antica famiglia di agricoltori della Bassa Baviera.

di Giuseppe Castiglia - martedì 19 aprile 2005 - 9419 letture

Biografia di Joseph Ratzinger, nuovo Papa

Nato il 16 aprile 1927 a Marktl am Inn, in Germania, Joseph Ratzinger discende da un’antica famiglia di agricoltori della Bassa Baviera. I suoi genitori, non particolarmente benestanti, cercano di assicurargli un’educazione dignitosa tanto che, a fronte di alcune difficoltà, per un certo periodo è il padre stesso - di professione commissario di gendarmeria - a occuparsi della sua istruzione.

Oggi il cardinale Joseph Ratzinger è uno degli esponenti più importanti della Curia romana. Nominato da papa Giovanni Paolo II nel 1981 Prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, presidente della Pontificia commissione biblica e della Pontificia commissione teologica internazionale (1981), è dal 1998 vice decano del Collegio cardinalizio (1998). La sua infanzia si trova segnata dagli avvenimenti della grande storia. Poco più che adolescente, infatti, nel suo paese infuriano le devastazioni causate dalla Seconda guerra mondiale. Quando le forze armate tedesche si trovano a mal partito, viene addirittura richiamato nei servizi ausiliari antiaerei. La vocazione ecclesiastica comincia comunque a maturare dentro di lui, anche come reazione a tutti gli orrori che la guerra aveva provocato.

Qualche anno più avanti Joseph Ratzinger si iscrive all’università di Monaco per intraprendere gli studi molto "laici" della Filosofia senza tuttavia trascurare gli approfondimenti dettati dalla teologia. La sua sete di conoscenza è tale che, onde abbeverarsi con maggiore decisione alle fonti della conoscenza spirituale, prosegue il faticoso studio anche nella Scuola superiore di filosofia e teologia di Frisinga.

Non è da credere che il suo destino di porporato non fosse già in qualche modo segnato dato che, a fronte degli studi canonici, il 29 giugno 1951 Ratzinger viene ordinato sacerdote. Il suo servizio pastorale non si limita alla predicazione o al servir messa bensì mette la sua fresca sapienza, appena concretizzatasi nella tesi di teologia poco prima discussa ("Popolo e casa di Dio nella dottrina della Chiesa di Sant’Agostino"), nell’insegnamento, esperienza che durerà diversi anni (successivamente anche alla concessione alla libera docenza ottenuta con la dissertazione del lavoro "La teologia della storia di San Bonaventura"). Per una decina di anni Ratzinger insegna prima a Bonn, poi anche a Munster e Tubinga.

Siamo nei primi anni ’70 e il clima generale non è certo favorevole alla chiesa e ai suoi rappresentanti. Ratzinger non è certo il tipo da farsi intimidire o da seguire le mode del momento (anche quelle "intellettuali") e anzi fonda il suo carisma all’interno delle istituzioni ecclesiastiche attraverso una certa intransigenza di pensiero.

Già a partire dal 1962 Ratzinger aveva acquistato notorietà a livello internazionale intervenendo come consulente teologico al Concilio Vaticano II. Nel 1969 diventa invece professore ordinario di Dogmatica e storia dei dogmi all’Università di Ratisbona, dove è anche vice presidente. Il 24 marzo 1977 Papa Paolo VI lo nomina arcivescovo di Munchen und Freising ed il 28 maggio successivo riceve la consacrazione episcopale, primo sacerdote diocesano ad assumere, dopo 80 anni, la gestione della grande Diocesi Bavarese.

Il 5 aprile 1993 entra a far parte dell’Ordine dei cardinali vescovi. Ratzinger è stato presidente della Commissione per la preparazione del catechismo della Chiesa Cattolica (1986-1992) ed è stato insignito della Laurea ad honorem in Giurisprudenza dalla Lumsa. Amato da certe frange del cattolicesimo più ortodosso, il cardinale è stato spesso criticato dal mondo laico per certe sue posizioni, a torto o a ragione, ritenute eccessivamente dogmatiche.

"(fonte: biografieonline.it)" http://biografieonline.it/home.htm


Rispondere all'articolo - Ci sono 6 contributi al forum. - Policy sui Forum -
> Il cardinale RATZINGER diventa papa col nome di Benedetto XVI
19 aprile 2005

Ne sono lieta e orgogliosa. Laura da Milano
> Il cardinale RATZINGER diventa papa col nome di Benedetto XVI
20 aprile 2005, di : Tor Romeo

Il successore scelto da Giovanni Paolo II, colui che è stato sempre a fianco di Karol Wojtyla, un altro brav’uomo, ci speravo che venisse eletto un sacerdote europeo, servirà almeno per la continuità del pontificato, ma i suoi compiti saranno duri. Uno dei miei uomini preferiti. Mi spiace solo che sia vecchio, perchè vorrei che questo nuovo pontificato iniziato nel 19 Aprile 2005, duri più a lungo possibile, anche se non sarà lungo quanto il regno precedente. Lunga vita a Benedetto XVI !!
> Il cardinale RATZINGER diventa papa col nome di Benedetto XVI
20 aprile 2005

sono felicissimo del nuovo papa. io non sono molto religioso, pero’ gia’ il discorso pronunciato al funerale di giovanni paolo II mi ha toccato! ratzinger sara’ e gia’lo e’ un grande uomo!
> Il cardinale RATZINGER diventa papa col nome di Benedetto XVI
20 aprile 2005, di : longo borina

Le posizioni altalenanti di Papa Ratzinger lasciano sognare, alla fine, una buona conduzione della chiesa cattolica:

· Da ragazzo si era iscritto tra gli schieramenti della Gioventù Hitleriana, per sua ammissione, per ottenere degli sconti sui libri di scuola. Combatté nelle fila dell’Esercito Nazista, a difesa della Grande Germania, si dice, con copertura da pietoso velo, ai servizi antiaerei.

· Con la sconfitta della Germania e la morte del Führer entrò in crisi e iniziò a nutrire in petto arditi sentimenti rivoluzionari e progressisti. Nel 1962 diede mostra delle sue idee innovative quando fu a fianco il Card. Frings, come consulente teologico d’avanguardia al Concilio Vaticano II.

· Verso la fine del pontificato di papa Paolo VI entrò di nuovo in crisi e rivolse il suo pensiero di teologo affermato verso lidi più sicuri: sostenne che "Solo nella Chiesa è possibile essere cristiani e non accanto alla Chiesa" . Da lì la sua carriera che lo portò nel 1981, sotto il pontificato di Giovanni Paolo II, al ruolo di Grande Inquisitore. Come un bulldozer schiacciò e distrusse tutti i germogli di rinnovamento della chiesa cattolica, annientando ogni teologia di speranza e di adeguamento al cambiamento della società e facendo scomparire dalla scena della chiesa romana tutti i vescovi e i preti che si battevano per una maggiore giustizia a favore degli ultimi. Così seppellì la “chiesa dei e per i poveri” del Concilio Vaticano II, per restaurare una chiesa trionfalistica e conservatrice.

· Oggi, 19/04/05, Papa, potrebbe avere un’ulteriore svolta di coscienza: Potrebbe cominciare a pensarla in maniera più aderente alla storia dell’umanità, lui esperto in teologia della storia . Certo l’espressione pronunciata tra le prime parole dalla finestra della Basilica Vaticana non lascia immediatamente un grande auspicio: ha detto - pronunciandosi alla maniera di Bush «Dio sta dalla nostra parte!» - «la Madonna sta dalla nostra parte!», mentre i poveri cristiani pensano che Dio e la Madonna stanno in tutti i versanti, da tutte le parti. Ma ci sarà ancora una terra per i poveri cristiani?

    > Heil Papa!
    20 aprile 2005

    Peggio di così dal mio punto di vista non poteva andare.

    Un Papa storicamente nazista nell’anima.

    Precettore del sacro uffizio che prima avevo un nome tristemente famoso: Inquisizione.

    Ad ogni passo di apertura di Karol lui faceva due passi indietro. Quando Karol definì "nostri fratelli" gli ortodossi Ratzinger si affrettò a chiarire che "la verità sta solo da una parte"

    X gli immigrati la sua posizione era chiara "se sono cattolici fateli entrare,altrimenti che si convertano o vadano a casa"

    Alfiere della organizzazioni cattoliche più potenti e assurdamente reazionarie quali comunione e liberazione e l’Opus Dei.

    Ricordiamo che i seguaci dell’Opus Dei fino all’altro giorno predicavano la castità fra marito e moglie e si flagellavano allegramente...

    Nn voglio diure altro perchè questo è solo un commento e nient’altro ma ci sarebbe tanto,ma tanto da dire su benedetto.Il nuovo papa...

    > Solo gli idioti non cambiano idea
    21 aprile 2005

    Solo gli idioti non cambiano idea, quindi ben venga un Papa che nal corso della sua vita di uomo abbia saputo far tesoro delle proprie esperienze e le abbia usate per crescere e dare svolte alla propria vita. Dicendo "Dio sta dalla nostra parte" molto probabilmente si riferiva a tutti noi cristiani, poi pero ognuno lo puo interpretare come vuole in modo piu o meno onesto e leggere tra rige non scritte.
    La politica cambia, la religione deve essere coerente
    22 aprile 2005, di : Claudio

    La politica è schiava dei consensi, si deve piegare alle alle tendenze del momento, Dio apre le sue porte, ma non ha bisogno dei consensi umani, ne si piega alle mode, concede a tutti la libertà di seguirlo. La chiesa ha il compito di interpretare le Sacre scritture e di Cercare Dio, ma non può cambiare la volontà del Signore adeguandole alle endenze del momento, se così fosse il materialismo avrebbe l sopravvento e la fede non avrebbbe senso
> Il cardinale RATZINGER diventa papa col nome di Benedetto XVI
20 aprile 2005 |||||| Sito Web: Papa Benedetto XVI

La biografia è copiata da questa
    > Un grazie per la ripetizione della fonte...
    20 aprile 2005, di : Redazione

    ...non è proprio utile per fare informazione e come intervento sul forum, ma accettiamo ugualmente la sua ripetizione... ...abbiamo già avverito i nostri lettori da dove proviene la biografia... (vedi fine dell’articolo) e abbiamo ringraziato biografieonline per averci gentilmente concesso la pubblicazione della biografia.
> Il cardinale RATZINGER diventa papa col nome di Benedetto XVI
3 giugno 2005, di : melampo |||||| Sito Web: religione

un grande disse "le religioni sono l’oppio dei popoli" accettando questo, e’ evidente l’inutilita’ di qualsiasi argomento ;)
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Ultimi messaggi pubblicati nei forum
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica