Sei all'interno di >> :.: Culture | Musica |

Il Video "Renzi, che pensi ? ” nasce quasi per scherzo dalla collaborazione tra i musicisti Bruno Rubino e Jungly, il videomaker Jarrow e il loro amico Renato Conigliaro che ne ha curato la produzione artistica


L’idea nasce durante uno dei loro incontri, avendo l’intento di creare un brano umoristico e pungente che fosse rappresentativo del periodo storico/politico in cui verte attualmente il nostro Paese . A quel punto i ruoli furono molto chiari sin dall’inizio Bruno iniziò immediatamente a gettare le basi per il testo, Jungly a lavorare sugli arrangiamenti, Jarrow a pensare su come realizzare il video ed interpretare la canzone, e Renato a dare direttive sui temi da trattare.
martedì 6 ottobre 2015, di Giuseppe Castiglia - 31587 letture

Per i non addetti ai lavori facciamo una breve carrellata per presentarvi gli artisti in questione.

Bruno Rubino penso che abbia bisogno di poche presentazioni, Un artista incredibile, orgoglio Siciliano, ma anche della Nazione intera, che vanta un curriculum invidiabile. Fondatore dei Fiaba, band prog/celtico/medioevale, i lavori di questo gruppo italiano sono noti in Italia e all’estero, oltre che per la particolarità delle musiche, per i ricercatissimi testi che narrano di un mondo fiabesco e mitologico. Oltre che essere autore di testi e musiche della band, Rubino, é conosciuto per il suo peculiare “ drumming “ il suo modo molto particolare di suonare la batteria, con una grande ricerca di originalità al livello ritmico e personalità nelle esecuzioni.

Una delle cose incredibilmente meno note della sua carriera è che nel 2011 ha collaborato con Rick Wakeman, famoso tastierista degli YES ma anche di (Ozzy Osbourne, Black Sabbath…), componendo musiche e testi per l’album di debutto di Valentina Blanca, giovane soprano di talento.

Jungly, pseudonimo SIAE di Antonio La Ferla Arcidiacono, ex chitarrista dei Fiaba, con i quali ha registrato i primi due album, attualmente segue, scrivendo brani per diversi artisti di fama internazionale : Dj Sanny j, Ice Mc, Cecilia Gayle, Mr Shammi, Neon, Ft Dangerous, Mike Kingz e molti altri. Jungly si è occupato della realizzazione in studio di registrazione, degli arrangiamenti, e del lavoro di Sound Engineer.

PNG - 828.8 Kb
Renzi che pensi

A tutto ciò si è aggiunta in seguito la collaborazione di Elisabetta Manidi, cantante e corista, che ha fornito ad un progetto ormai avviato notevoli spunti artistici.

Jarrow, al secolo Salvo La Monica, è un artista a 360°, grandissimo realizzatore di video cover diventati virali. Uno dei più famosi è “What I’ve done” dei Linkin Park che è stato vincitore di “Community”, programma in onda su ALL MUSIC (oggi Deejay TV),”Fango” di Jovanotti, commentato su Rai 3 da Lorenzo in persona;

I video di Salvo sono andati in onda su Rai 2, Rai Gulp, Italia 2. In quest’ultima emittente ha anche condotto una puntata di Uzone Lab. I suoi personaggi molto riusciti sono The Mask e Goku di Dragon Ball, molto apprezzati dagli utenti. Ha inoltre un suo canale Youtube e ha da poco pubblicato un album dal titolo "La via di mezzo" in vendita su Itunes.

Renato Conigliaro, oltre ad essere un musicista è un attivista 5 Stelle ed è stato lo stratega del progetto, ha messo a disposizione la sua esperienza acquisita in campo politico veicolando il brano.

Ritornando al brano in questione,

Il fulcro di tutto il pezzo è questa sorta di TORMENTONE molto orecchiabile, nato in modo estemporaneo da un’idea di Bruno Rubino; ”Renzi che pensi?!" alternato ad un cantato rap che parla, attraverso frammenti di brani famosi, dell’attuale realtà italiana.

Renato, pur riconoscendo la forza del pezzo, manifestò inizialmente il suo dissenso riguardo al fatto di ripetere ossessivamente il nome dell’ attuale Presidente del Consiglio durante il brano, quasi come a fargli pubblicità indiretta, difatti il progetto fu pubblicato a luglio di quest’anno col titolo di "Diversamente occupato", su Youtube difatti è possibile trovarlo con questo titolo, così questa versione concepita in modo molto minimale è stata arricchita da "citazioni musicali" di brani famosi,tuttavia, da pochissimi giorni, Jarrow, Jungly e Rubino hanno deciso, quasi a mo di burla, di pubblicare la versione originale della canzone, mantenendo la stessa stesura per quanto riguarda la parte video, degna anch’essa di nota.

Prodotto artistico di ottimo livello, che utilizza citazioni di film famosi come Donnie Darko, Gosbusters, The Mask, Taddeo e Sam. Qui Jarrow si è potuto “scatenare” nell’interpretazione dei vari personaggi, editing e montaggio video, anche se si è avvalso della collaborazione di Marcello Mangoni concept grafico del "Renziglio", Mirko Moro per la grafica 3D. Da notare infatti il "RENZIGLIO", un coniglio dalle fattezze Renziane che ne combina di tutti i colori prendendo anche a martellate la Costituzione Italiana, e il personaggio protagonista del film "The Mask" che come se fosse una sorta di giudice guarda le malefatte del suddetto Renziglio cercando di martellare come in un gioco da luna park.

Il brano è molto interessante sia nella versione "RENZI CHE PENSI" che in quella "DIVERSAMENTE OCCUPATO". Il video tutto da gustare fino alla fine in cui il RENZIGLIO parla.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica